Do you want to buy antibiotics online without prescription? http://buyantibiotics24h.com/ - This is pharmacy online for you!

Aocannizzaro.it

C U R R I C U L U M V I T A E
INFORMAZIONI PERSONALI
Salvatore Emanuele Giuffrida
Via Nuovaluce, 22 – Tremestieri Etneo (Catania) 095 7262466
ESPERIENZA PROFESSIONALE
Dal 14 Settembre 2011 a tutt’oggi
AZIENDA OSPEDALIERA PER L’EMERGENZA CANNIZZARO CATANIA
Governo aziendale partecipando al processo di pianificazione sanitaria dell’Azienda, Direzione dei Servizi Sanitari, Presidenza del Consiglio dei Date (da – a)
Dal 1 Settembre 2009 al 13 Settembre 2011
Nome e indirizzo del datore
Azienda Sanitaria Provinciale di Messina Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Principali mansioni e
Direzione strategica finalizzata alla definizione della programmazione aziendale, delle strategie di sviluppo e dei controlli sull'andamento complessivo dell'Azienda, di governo e di rappresentanza: • definizione degli obiettivi e dei programmi aziendali, nel quadro della programmazione sanitaria nazionale e regionale ; • adozione di direttive generali per la gestione dell’Azienda • adozione di tutti gli atti relativi al piano pluriennale di attività e relativi alla programmazione finanziaria e di bilancio Date (da – a)
DAL 20 LUGLIO 2005 AL 31 AGOSTO 2009
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Nazionale per le Elevate Specialità “Garibaldi, San Luigi e S.Currò, Ascoli-Tomaselli” - Catania Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Principali mansioni e
Governo aziendale partecipando al processo di pianificazione sanitaria dell'Azienda, Direzione dei Servizi Sanitari, Presidenza del Consiglio dei Sanitari Date (da – a)
Dal 17 Agosto 1995 al 19 Luglio 2005
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Regionale per l’emergenza di III° livello Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Principali mansioni e
Funzioni di coordinamento ed indirizzo gestionale delle aree funzionali ospedaliere, controllo e valutazione dell'attività svolta nel Presidio anche in termini di accessibilità, di qualità, d appropriatezza, ed in riferimento alla responsabilità di assicurare il percorso assistenziale. Coordinamento delle attività ospedaliere al fine di conseguire il livello di efficienza, efficacia e gradimento dell'utenza conforme agli standards stabiliti dal Direttore Sanitario Aziendale ESPERIENZA PRFESSIONALE
Date (da – a)
Dal 10 Luglio 1995 al 16 Agosto 1995
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Regionale per l’emergenza di III° livello Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Dirigente 1^ Livello fascia A – Disciplina Igiene Org. Serv. Osp. (incarico di direzione di struttura complessa in attuazione D.P.R.S. n.186/95) Principali mansioni e
Coordinamento delle funzioni operative sotto il profilo igienico-organizzativo. Date (da – a)
Dal 1 Gennaio 1994 al 9 Luglio 1995
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Regionale per l’emergenza di III° livello Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Dirigente 1^ Livello fascia A – Disciplina Igiene Org. Serv. Osp. (incarico di direzione di struttura complessa conferito con deliberazione n.1229 del 23.04.1994) Principali mansioni e
Coordinamento delle funzioni operative sotto il profilo igienico-organizzativo. Date (da – a)
Dal 25 Marzo 1993 al 31 Dicembre 1993
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Regionale per l’emergenza di III° livello Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Vice Direttore Sanitario – Igiene ed Organizzazione Serv. Ospedalieri (incarico conferito con deliberazione n. 494 del 15.03.1993) Principali mansioni e
Coordinamento delle funzioni operative sotto il profilo igienico-organizzativo. Date (da – a)
Dal 25 Agosto 1989 al 24 Marzo 1993
Nome e indirizzo del datore
Azienda Ospedaliera di Riferimento Regionale per l’emergenza di III° livello Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Principali mansioni e
Compito di vigilanza, controllo e prevenzione nei diversi settori di competenza, quali: igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro, protezione dell’ambiente, sicurezza e qualità degli alimenti, veterinaria, farmacovigilanza, biotecnologie, appropriatezza dell’assistenza sanitaria ecc. Date (da – a)
Dal 1 Ottobre 1985 al 1 Agosto 1989
Nome e indirizzo del datore
Istituto Ortopedico “Villa Salus” di Augusta (SR) Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Assistente Medico assegnato alla Direzione Sanitaria Principali mansioni e
Coadiuva il Direttore Sanitario nella direzione dei servizi sanitari ai fini tecnico- INCARICHI RICOPERTI
Date (da – a)
Dal 1 Febbraio 2005 al 2 Febbraio 2006
Nome e indirizzo del
Direzione Generale della Programmazione Sanitaria – Ministero della Salute - Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente Commissione Ministero della Salute Principali mansioni e
Componente della Commissione Ministeriale “Piano per il miglioramento dei Date (da – a)
Dal 30 Dicembre 2004 al 30 Dicembre 2006
Nome e indirizzo del
Tipo di impiego
Componente Commissione Assessoriale (D.A. n.4612 del 30.12.2004) Principali mansioni e
Componente, in qualità di esperto, della Commissione per la “Valutazione dell’appropriatezza dei ricoveri ospedalieri nella Regione Sicilia” Date (da – a)
Dal 1 Febbraio 2006 a tutt’oggi
Nome e indirizzo del
Assessorato alla Sanità - Regione Sicilia Tipo di impiego
Componente Gruppo di Lavoro per il “Controllo dei livelli di sicurezza nei Presidi Ospedalieri Date (da – a)
Dall’ 1 Novembre 2004 all’1 Novembre 2005
Nome e indirizzo del datore
Assessorato alla Sanità – Regione Sicilia Tipo di impiego
Consulente Esperto per le tematiche di accreditamento istituzionale e definizione degli standards qualitativi dei servizi e delle prestazioni ospedaliere Date (da – a)
Dal 12 Giugno 1995 all’8 Settembre 2005
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” - Catania Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente del Nucleo di Valutazione Aziendale A.O. Cannizzaro di Catania Date (da – a)
Dal 21 Luglio 2005
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Garibaldi” - Catania Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente Nucleo di Valutazione Aziendale Date (da – a)
Dal 22 Novembre 2005 al 22 Novembre 2006
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Gravina” - Caltagirone Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Date (da – a)
Dall’8 Gennaio 1991
Nome e indirizzo del
Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente della 1° Commissione per l’Accertamento delle Invalidità civili per la provincia di Catania Date (da – a)
Dal 22 Novembre 2005 al 22 Novembre 2006
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Vittorio Emanuele” - Gela Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Date (da – a)
Dall’ 1 Luglio 1995 al 9 Settembre 2005
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” - Catania Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente delegazione trattante, di parte pubblica, con OO.SS. area Medica e del Comparto Date (da – a)
Dal 23 Luglio 2007 al 26 Giugno 2009
Nome e indirizzo del
Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Componente Nucleo di Valutazione Dirigenza Medica Date (da – a)
Dal 7 Maggio 2007 al 24 Maggio 2008
Nome e indirizzo del
Tipo di impiego
Componente Tavolo Tecnico Politiche del Personale delle Aziende Sanitarie Date (da – a)
Dal 7 Novembre 2005 ad Agosto 2009
Nome e indirizzo del
Azienda Ospedaliera “Garibaldi” - Catania Tipo di azienda o settore
Tipo di impiego
Presidente Comitato Tecnico- scientifico per la programmazione, valutazione e verifica delle attività di formazione Date (da – a)
Attualmente
Nome e indirizzo del
Tipo di impiego
Consulente Tecnico d’Ufficio per la verifica di problematiche di Igiene e Organizzazione di Servizi Ospedalieri, nonché per accertamenti e valutazioni medico legali alla persona ISTRUZIONE E FORMAZIONE

16 Aprile 1984
Laurea in Medicina e Chirurgia
Specializzazione in Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica
Specializzazione in Igiene Medicina Preventiva e Tecnica Ospedaliera
Specializzazione in Medicina Legale e delle Assicurazioni

CORSI DI FORMAZIONE frequentati

Dal 2 Dicembre 2004 al 15
Corso di Formazione Manageriale per Direttori Sanitari di Azienda Sanitaria
Giugno 2005
Dal 21 Giugno 2007 al
Corso di Formazione Manageriale per Direttore Generale di Azienda
29 Maggio 2009
Dal 28 Febbraio 1998 al
Corso di Management Medico nelle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere
14 Marzo 1998
23 Settembre 2004
Accreditamento della Direzione Medica d’Ospedale
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera
Dal 10 Ottobre 1997 al
Miglioramento della qualità dei Servizi attraverso la riorganizzazione dei 12 Novembre 1998
Giugno 2000
Il Percorso del Paziente in Ospedale SDA Bocconi Ottobre 1997
e Sanitarie sulla frontiera del cambiamento. Problemi, prospettive, speranze Accademia Nazionale di Medicina Dal 19 Novembre 1998 al
Sicurezza ed innovazione tecnologica in Ospedale 21 Novembre 1998
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 20 Gennaio 2000 al
Terapia trasfusionale, dalla richiesta al rendiconto trasfusionale 7 Aprile 2000
Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” - Catania 21 Febbraio 1996
I controlli di gestione delle Aziende Sanitarie Pubbliche 20 Ottobre 1995
La Farmaco-economia alla luce del sistema DRGs Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 23 Settembre 2004 al
Il Governo Clinico nelle Direzioni Sanitarie 25 Settembre 2004
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 14 Ottobre 2002 al
Le tecniche e gli strumenti operativi per la valutazione del personale nelle 16 Ottobre 2002
Aziende Sanitarie SDA Bocconi – Scuola di Direzione Aziendale Dal 25 Marzo 1991 al
Prevenzione e controllo delle infezioni ospedaliere 29 Marzo 1991
Dal 16 Dicembre 1991 al
Criteri Generali di chemioterapia: esperienze a confronto 18 Dicembre 1991
Dal 30 Novembre 2006 al
Dispositivi Medici e Sperimentazione clinica: Corso per i Referenti 1 Dicembre 2006
Dal 28 Aprile 2006 al
La Sterilizzazione: Stato dell’arte e prove di efficacia 29 Aprile 2006
Dal 21 Settembre 2006 al
Europa, Regioni e Sanità: evoluzione delle competenze della direzione 23 Settembre 2006
sanitaria Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 14 Giugno 2007 al
Management Strategico nelle Aziende Sanitarie: Strumenti di Gestione del 16 Giugno 2007
Rischio, Service Process Reengineering e Performance Management Luiss Business School - Roma Dal 20 Ottobre 2006 al
Le Sale Operatorie: modelli organizzativi ed informativi 21 Ottobre 2006
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 29 Marzo 2007 al
Progettazione integrata, Tecnologia, biotecnologie: Nuovi percorsi per la salute 31 Marzo 2007
Dal 12 Ottobre 2007 al
Le Infezioni da ferita chirurgica: rilevanza, monitoraggio e strategie di controllo 13 Ottobre 2007
Dal 19 Gennaio 2007 al
Errore Professionale ed Errore di Sistema in campo sanitario 26 Gennaio 2007
13 Aprile 2007
La gestione della sicurezza nelle strutture sanitarie: Compiti e Responsabilità ARNAS “Garibaldi” - Catania 28 Dicembre 2007
2° Forum Risk Management in Sanità “Applicazione delle tecnologie alla sicurezza del paziente” Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità 14 Gennaio 2008
Il Manuale per la Gestione del Rischio Clinico Regione Siciliana – Assessorato Regionale della Sanità Dal 7 Marzo 2008 al
Sicurezza del Paziente e Gestione del rischio: dalla parole ai fatti-esperienze e 8 Marzo 2008
prospettive regionali a confronto Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera: Sezione Emilia-Romagna Dall’8 Maggio 2008 al
10 Maggio 2008
Dal 22 Maggio 2008 al
Sicurezza del paziente e gestione del rischio 23 Maggio 2008
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera 27 Maggio 2008
Sicilia in Salute Regione Sicilia – Assessorato alla Sanità Dal 9 ottobre 2008 al
Il Sistema di governo delle Aziende Sanitarie 11 Ottobre 2008
Dal 17 Settembre 2008 al
La Direzione Sanitaria per la Creazione del Valore 20 Settembre 2008
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera 31 Ottobre 2008
Il Governo Etico delle Aziende Sanitarie Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera 15 Maggio 2009
L’Avanzamento tecnologico in Ospedale: Direzione e Comunicazione Azienda Ospedaliera “S.Antonio Abate” di Trapani Dal 27 Maggio 2009 al
30 Maggio 2009
Associazione Nazionale Medici di Direzione Ospedaliera Dal 22 Novembre 2004 al
La Sicurezza e la Gestione delle sale operatorie 24 Novembre 2004
12 Febbraio 1997
I Disinfettanti nell’Azienda Ospedaliera e il loro impiego razionale Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” – Catania 27 Novembre 1998
Antibioticoterapia: linee guida per un uso razionale nell’Azienda “Cannizzaro” A.O. “Cannizzaro” 26 Settembre 2002
Convegno Regionale valutazione dell’appropriatezza in ambito ospedaliero Regione Sicilia – Assessorato alla Sanità Dal 13 Febbraio 1991 al
16 Febbraio 1991
Dal 22 Settembre 2005 al
La Direzione dell’Ospedale. Competenza e Professionalità 24 Settembre 2005
28 Settembre 2007
Gestione Sanitaria Pubblica e Responsabilità A.O. “Garibaldi” – Catania Dal 29 Giugno 2007 al
Consenso informato: Medicina Difensiva o Tutela del Paziente 30 Giugno 2007
Dal 22 Aprile 2006 al
Problematiche medico-legali nell’Ospedale e nel Territorio 23 Aprile 2006
22 Maggio 2009
Diritto alla salute e libertà di cura A.O. “Garibaldi” – Catania Dal 19 Gennaio 2007 al
Errore Professionale ed Errore di Sistema in Campo sanitario 26 Gennaio 2007
PUBBLICAZIONI
Pellicanò-Favetta-Longhitano-Giuffrida, “Il Nuovo Ospedale di Catania” Pellicanò-Biagioni-Favetta-Longhitano-Giuffrida, “Rianimazioni: L’Ospedale “Cannizzaro” Pellicanò-Favetta-Longhitano-Giuffrida, “L’Accreditamento di una Direzione Medica di Presidio” Pulvirenti-Torrisi-Mariani-Giuffrida, “Amlodipina nell’ipertensione sistolica isolata dell’anziano” PROGETTAZIONI CON FONDI
EUROPEI E/O NAZIONALI
Nome Progetto
Sviluppo, sperimentazione e gestione distribuita delle tecnologie diagnostico-radiologiche per immagini ad alta tecnologia finalizzate al consulto ed al soccorso a distanza nell’area dell’emergenza Ente Erogatore
Fondi Gestiti
Tipo di Fondo
Fondi Ministeriali con Partecipazione Regionale Altre Informazioni Rilevanti
Stato Progetto
Ruolo Ricoperto
Componente Gruppo di Lavoro del Progetto Nome Progetto
Sperimentazione Gestionale: valutazione delle risorse impiegate nel quartiere operatorio ed appropriatezza del loro uso Ente Erogatore
Fondi Gestiti
Tipo di Fondo
Stato Progetto
Ruolo Ricoperto
Nome Progetto
Miglioramento continuo della qualità negli ospedali siciliani Ente Erogatore
Altre Informazioni Rilevanti
Componente del gruppo di lavoro aziendale Q.U.O.S. Stato Progetto
Ruolo Ricoperto
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Italiano
Capacità di lettura
Capacità di scrittura
Capacità di espressione
• Power Point: Utente Esperto • Access: Utente Base • Outlook: Utente Esperto Il presente curriculum è redatto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute negli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445 e consapevole delle conseguenze derivanti da dichiarazioni mendaci ai sensi dell’articolo 76 del predetto D.P.R. n° 445/2000, sotto la propria responsabilità. Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30 Giugno 2003. Catania, 24 ottobre 2011 Firma____________________________________ CURRICULUM
La sottoscritta, Dr.ssa Renée Maschke, nata a Essen (Germania) il 08.08.1953, residente a
Pietrafitta (PG), Piazza della Chiesa No. 2, dichiara il seguente curriculum formativo e
professionale.
• Laurea in Fisiologia Umana, conseguita il 28.06.1983 presso la Facoltà di Medicina dell’ Università “Ruperto Carola” di Heidelberg, Germania • Esame di Stato (Germania) per “ Abilitazione ad esercitare la professione di Medico” , • Specializzazione in Medicina Generale, 23.02.1994 • Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione, 11.09.1996 • Ricercatore presso l’ Istituto di Anatomia dell’Università di Heidelberg (da luglio 1984 fino • Assistente medico-chirurgo ospedaliero in Chirurgia Pediatrica presso l’Ospedale comunale di Karlsruhe (D) ( da gen. 1986 fino a dic. 1987) • Assistente medico-chirurgo ospedaliero in Chirurgia Generale presso l’Ospedale S. Vincentius a Karlsruhe ( da febr. 1988 fino ad aprile 1998) • Medico referente di un progetto socio-sanitario in Guatemala ( da maggio fino a sett. 1989) • Assistente medico di Medicina Generale in una struttura pubblica del territorio di Karlsruhe • Dirigente medico ospedaliero presso l’Unità Spinale della Clinica Ortopedica dell’Università di Heidelberg (da aprile 1990 fino a luglio 1993) • Aiuto Corresponsabile ospedaliero presso la stessa Unità Spinale di Heidelberg (da agosto • Consulente permanente presso l’Unità Spinale Unipolare del CTO Andrea Alesini di Roma • Dirigente medico incaricato presso l‘Unità Spinale della Clinica Ortopedica dell’Università di Heidelberg ( da luglio 1997 fino ad agosto 1998) • Direttore Struttura Complessa Unità Spinale Unipolare del Umbria presso AO di Perugia ( Amministrazione Ospedale Niguarda Cà Granda Milano Incarico attuale Dirigente Medico di secondo livello- Direttore Struttura Complessa E-mail istituzionale tiziana.redaelli@ospedaleniguarda.it TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ASPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione Laurea in Medicina e Chirurgia c/o l’Università degli Studi di Milano. Diploma di specializzazione in Medicina fisica e Riabilitazione conseguito presso l’Università degli Studi di Milano. Idoneità a Primario di Recupero e rieducazione funzionale dei motulesi e neurolesi. Corso di Management per Dirigente di Struttura Complessa presso IReF Milano Dal 2002 Direttore Unità Spinale Unipolare, Ospedale Niguarda Ca’Granda Milano Competenze: - Medicina Fisica e Riabilitativa (in ambito neurologico con particolare interesse alle lesioni midollari) Neuro-urologia (per quanto attiene agli ambiti di applicazione del progetto riabilitativo) Sintesi Attività Didattica: Professore a contratto dal 1996 al 2000 per il Corso di Medicina Preventiva, Riabilitativa e Sociale nel Corso di Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano. Professore a contratto dal 1998 al 2003 presso il Diploma Universitario per Fisioterapisti dell’Università di Milano (n°20 ore/anno) Professore a contratto per la Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Università degli studi di Milano ,Facoltà di Medicina e Chirurgia dal 2003 ad oggi. Utiizzo apparecchi di FES (cpmpetenze acquisite presso l’istituto riabilitativo di lubiana) e di elettrostomolazione vescicale ( acquisite presso l’universita’ di innsbruck); ambiti rieducazione robotica Da tempo interesse professionale con particolare specificità al tema della persona affetta da lesione midollare,: In questa ottica mi sono avvicinata al tema della mielolesione nella sua globalità ed ho verificato “sul campo” l’importanza di un approccio pluridisciplinare che coinvolga in modo operativo tutti i componenti dell’èquipe destinata alla gestione del soggetto portatore di para o tetraplegia. Con questo spirito ho dato la mia partecipazione alla realizzazione della nuova Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale di Niguarda, garantendo il mio impegno personale nell’ambito dell’attività svolta sia dalle Istituzioni Regionali competenti che dal mondo associativo interessato alla tematica della Lesione Midollare: Membro del Tavolo Nazionale sulla Lesione Midollare dal 5/2/99 che che ha portato alla stesura nel 2004.di un documento sulla organizzazione delle U.S.U SOMIPAR ( Società Medica Italiana di Paraplegia): Vice-presidente negli anni 1997/98 1998/99, e Presidente dal 1999 al 2002 ;indi responsabile della Sezione Ricerca della Società stessa. Seguo particolarmente la collaborazione e gli scambi interdisciplinari fra le Unità Spinali operanti in Italia, nonché all’estero e le relazioni con le altre Associazioni sia di operatori che di utenti. CENTRO SPINA BIFIDA dell’Ospedale Niguarda Cà Granda Per circa 10 anni ho prestato una consulenza fissa presso il Centro Spina Bifida, occupandomi dei problemi neuro-riabilitativi, delle valutazioni urodinamiche, della organizzazione di corsi di addestramento all’autonomia sia motoria che per la gestione vescico-sfinterica, nonché di corsi informativi per il personale scolastico.Dal 2002 responsabile del Centro Spina Bifida. Da anni ho instaurato un rapporto di collaborazione con le due Associazioni onlus che fanno riferimento all’USU, ovvero AUS (Associazione Unità Spinale Niguarda) ed ASBIN (Associazione Spina Bifida) Attività dstudio ei ricerca: interesse speciifico nell’ambito della ricerca clinica ; si segnala: - Phase III clinical trial on anti.parkinson drug (2005) - Phase III clinical trial on erythropoietin effect vs metylpredinisolone in spinal shock, granted by the Ministry of Health (2007) - Observational study: social and economic cost of Spina - Unità Spinale Unipolare: realizzazione del percorso di riabilitazione globale della persona mielolesa per un “progetto di vita”(2007) - Diagnostic and therapeutic guidelines to treat Arnold Chiari Syndrome (2011) per conto Assessorato Sanità Regione Lombardia --------………
Pubblicazioni :
Numerose pubblicazioni su riviste scientifiche e libri tra cui:
T.Redaelli, A.Cassinis
L'elettroterapia nelle vesciche neurologiche
In: Elettroterapia, basi fisiologiche ed applicazioni cliniche, pag. 221-
232, Ghedini
T.Redaelli, A.Cassinis, F.Cosignani
Interdisciplinary treatment of Spina Bifida children
Paraplegia, 30, N.10, pag.683-689, 1992
T.Redaelli, U Pea,A.Cassinis, F.Cosignani.
Cerebrovascular diseases and vesico-sphincteric dysfunction.
Urodinamica, Vol.3, N .4, pag 261-264, 1993.
T. Redaelli
“La realtà italiana in tema di lesioni midollari”
In: Entwicklung Der Paraplegiologie in Europa.
G. Zach, pag. 72-80, 1995.
T.Redaelli Transurethral electrical bladder stimulation in patients with spina bifida: follow- up reports.In: Urodinamica, Vol. 6, No. 3, pag. 128-130,1996 T.Redaelli, C.Betto, F.Cosignani, M.Riva Aspetti farmacologici del trattamento dei traumi cranici e del midollo spinale In: S.Govoni, L.Frattola, G.Racagni, E.Smeraldi Neuropsicofarmacologia, pag.198-212, Ed.UTET, 1998
I. Piccolo, T. Redaelli. Intrathecal baclofen for spasticity deriving from a
varity of neurological diseases: our experience. 2003 Neurological
Sciences,Vol 24,S71
T. Redaelli. Linee guida per la riabilitazione dei bambini affetti da Spina
Bifida. Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, Vol 18, n 4, pag 9-
23,2004
T. Redaelli . Il sistema immunitario nelle infezioni della persona con
lesione midollare.Sci Riabilitaz 2005;6 (3-4):97-98
M.Spinelli, S. Malaguti ,M.Citeri, L. Zanollo ,T.Redaelli.Chronic
pudendal nerve stimulation to treat the neurogenic bladder:description
of a new method and preliminary data.Urodinamica.2006;16:1-7
I.Piccolo, D.Facchetti, D. Dalla Costa, R.Sterzi, T.Redaelli. Relationship
between neurophysiological evaluation, clinical assessment and
recovery in patients with spinal cord injury.Neurological Sciences. 2006;
27:S108
I.Piccolo, D.Facchetti , T.Redaelli. Botulinum toxin type A in the
treatment of spasticity in spinal cord disease:our
experience.Neurological Sciences 2006;27:S173
A.Veicsteinas, M.Maggioni, T.Redaelli,C. Arienti, A.Cassinis, G.Merati
.Heart rate variability in recent traumatic paraplegic subjects. Med Sci
Sports Exerc.2007;39(5 suppl):S169
M.Citeri, M.Spinelli, L.Zanollo, E.Macrellino, T.Redaelli. Botulinum toxin
into the trigonein neurogenic overactive bladder non responder to
detrusor injection
Eur Urol 2008;7 (3).212
T Redaelli, R Tosi
Approccio clinico e riabilitativo alla spina bifida. In Medicina fisica e
riabilitazione. G Valobra, R Gatto, M Monticane eds 2009 UTET,2169-
2180
C Arientii, S Daccò, I Piccolo, and T Redaelli
Osteopathic manipolative treatment is effective on pain control
associated to spinal cord injury. Spinal Cord 2010, 1-5
I Piccolo, T Redaelli, G Sanguinetti et Al
Intrathecal baclofen infusion with fully implantable programmable pump
in patients with spinal spasticity: a retrospective multicenter study.
Terapia Evidence Based ISSN 2035- 3162.

Pubblicazioni: Libri

A.Rossier, E. Radaelli, T. Redaelli
Paraplegia and tetraplegia
Ed. Libreria Scientifica già Ghedini, 1984 T.Redaelli, Para e tetraplegia Aspetti clinici e riabilitativi nelle lesioni periferiche Ed. Libreria Scientifica già Ghedini, 1987 P.Minaire Traduzione e cura della edizione italiana di Paraplegia e tetraplegia; guida pratica di riabilitazione Ed. Masson, 1984 T. Redaelli, L. Valsecchi Terapia occupazionale, metodologie riabilitative e ausili. Solei Press, Ottobre 1996 A Caracciolo, T Redaelli, L Valsecchi Terapia occupazionale, 2008 Raffaello Cortina Ed. Partecipazione a numerosi congressi e corsi in qualità di relatrice/moderatrice: Organizzazione scientifica di numerosi congressi sia nazionali che Internazionali

Source: http://www.aocannizzaro.it/d-concorsiD%5Ccu-USU.pdf

(calendario attivitò giovanile agg. 18 dicembre)

CALENDARIO DELLE GARE VALEVOLI PER I RANKING GIOVANILI 2014 Agg al 18 dicembre 2013 Gara Giovanile Circuito invernale Liguria Garlenda FEBBRAIO Trofeo Giovanile Memorial Pietro Manca Gara Giovanile Circuito invernale Liguria Gara Giovanile Circuito invernale Liguria Castellaro Gara Giovanile Circuito invernale Liguria Castellaro Race to Sutri Under 16 - 1ª tapp

ip-97-74-33-184.ip.secureserver.net

Camper's Name: YMCA OF SILICON VALLEY | Resident/Travel Camp Health History Form (Complete one form per child - ALL pages - Must be submitted 3 weeks before camper's arrival) Mail to: YMCA Camp Campbell, 16275 Highway 9, Boulder Creek, CA 95006, or fax to 831-338-9486 Child’s Name: ______________________________________________________________ o M o F Age (during camp)_______ Birth Date

Copyright © 2010-2014 Medical Pdf Finder