Do you want to buy antibiotics online without prescription? http://buyantibiotics24h.com/ - This is pharmacy online for you!

Aesvi.it

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.
2 articoli
La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 12 CAFFÈ LETTERARIO - Ricordando Moravia, a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Centro per il Libro e la Lettura in occasione dei Giovedì di Santa Marta e Bompiani-RCS Libri. Intervengono: Mario Andreose, Antonio Debenedetti, Alain Elkann ORE 14 SALA GIALLA - Insegnare le scienze. Lectio magistralis di Piero Angela, a cura di Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte - Direzione Generale. Interviene: Francesco de Sanctis. Biglietto Green Point ORE 14 SALA ROSSA - Concerto della fanfara della Taurinense, a cura dell'Esercito Italiano ORE 14 CAFFÈ LETTERARIO - Racconti dal carcere. Concorso letterario Goliarda Sapienza. I detenuti, affiancati da grandi scrittori, si raccontano, a cura di SIAE - Società Italiana Autori Editori e Dipartimento Amministrazione Penitenziaria. Intervengono: Giorgio Assumma, Antonella Bolelli Ferrera, Franco Ionta, ORE 15,30 SALA GIALLA - Cotto e mangiato. Incontro con Benedetta Parodi, a cura di Vallardi. Interviene: ORE 15,30 SALA AZZURRA - Il Misericordioso. Allah e i suoi profeti. Presentazione del libro di Yahya Sergio Yahe Pallavicini, a cura di Co.Re.Is. Con l'autore intervengono: Shaykh' abd al-Wahid Pallavicini, padre Pompiliu Napu, padre Edoardo Scognamiglio, rav Alberto Somekh ORE 15,30 SALA ROSSA - Libraio per caso. Presentazione del libro di Romano Montroni, a cura di Marsilio.
Con l'autore intervengono Cesare De Michelis, Gian Arturo Ferrari, Stefano Salis, Michele Serra ORE 15,30 CAFFÈ LETTERARIO - Abitare, un viaggio nelle case degli altri Presentazione del libro curato da Giulio Mozzi e Clementina Sandra Ammendola, ed. Terre di mezzo, a cura di Fondazione Vodafone Italia e Cooperativa Sociale Progetto Muret. Interviene: Giulio Mozzi ORE 17 SALA GIALLA - Paolo Conte incontra Enrico de Angelis Autore di Musica sulla carta. Quarant'anni di giornalismo intorno alla canzone, a cura di Editrice Zona. Musica e letture: Carlo Pestelli. Conduce: Silvia ORE 17 SALA ROSSA - La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro dei libri. Presentazione del volume di Gino Roncaglia, a cura di Editori Laterza. Con l'autore intervengono Gian Arturo Ferrari, Giuseppe Laterza, ORE 17 SALA BLU - Il futuro delle idee. Arduino Connection. Massimo Banzi dialoga con Giorgio Olivero, a cura di Regione Piemonte e Salone del libro ORE 17 CAFFÈ LETTERARIO - Un'ora con. Lia Levi. In occasione della pubblicazione de La sposa gentile, a cura di Edizioni e/o. Interviene: Margherita Oggero ORE 18 SALA GIALLA - Pace. Presentazione della raccolta di poesie di Ernesto Olivero, a cura di Libreria Editrice Vaticana. Con l'autore intervengono Sandro Calvani, Giuseppe Costa e Massimo Gramellini ORE 18 SALA BLU - La memoria difficile: dire la Shoah. Presentazione dei libri A giusta distanza di Enrico Donaggio e Diego Guzzi e Dire l'indicibile di Carlo de Matteis, a cura di Cargo e Sellerio editore. Con gli ORE 18 CAFFÈ LETTERARIO - Un'ora con. Dario Voltolini. In occasione della pubblicazione di Foravìa, a cura di Feltrinelli. Interviene: Davide Longo ORE 18,30 SALA AZZURRA - I diritti umani in Iran, a cura di Commissione del Senato per la tutela e la promozione dei Diritti umani e Salone del libro. Intervengono: Claudio Gallo, Renzo Guolo, Pietro Marcenaro, La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 18,30 SALA ROSSA - Io sono il Signore Dio tuo. Presentazione del volume di Massimo Cacciari e Piero Coda, a cura de Il Mulino. Con gli autori intervengono Franco Cardini, Franco Garelli, Elena Loewenthal.
ORE 19 SALA GIALLA - Il futuro della carta stampata. A proposito del libro L'ultima notizia di Massimo Gaggi e Marco Bardazzi (Rizzoli RCS Libri), a cura del Salone del libro e La Stampa. Con gli autori intervengono: Mario Calabresi, John Elkann, Gabriele Galateri di Genola, James Murdoch. Biglietto Green Point ORE 19 CAFFÈ LETTERARIO - Pornosofia. Incontro con Simone Regazzoni, a cura di Ponte alle Grazie.
Con l'autore intervengono Carola Barbero e Chiara Gamberale ORE 19,30 SALA BLU - Scrittori dal mondo: Élmer Mendoza, a cura de La Nuova Frontiera. Intervengono: ORE 20 SALA AZZURRA - Flavio Soriga incontra Paolo Fresu. In occasione della pubblicazione de Il cuore dei briganti e di Musica dentro, a cura di Bompiani - RCS Libri e Feltrinelli ORE 20 SALA ROSSA - Fantozzi totale. Incontro con Paolo Villaggio. In occasione dell'uscita del suo nuovo libro, a cura di Giulio Einaudi editore. Biglietto Green Point ORE 20,30 SALA BLU - Incontro con Carlo Mazzone. In occasione della pubblicazione del libro Una vita in campo, a cura di Baldini Castoldi Dalai. Interviene: Mimmo Franzelli. Conduce: Maurizio Crosetti ORE 20,30 CAFFÈ LETTERARIO - Aperitivo con Holden, Lolita, Zivago e altri personaggi amati. Andrea Bajani e Benedetta Cibrario in dialogo con Fabio Stassi. In occasione della pubblicazione di Piccola enciclopedia dei personaggi letterari, a cura di Minimum Fax e Salone del libro ORE 11 SPAZIO AUTORI A - Incontro con Carlo Flamigni e Corrado Melega In occasione della pubblicazione di RU486: non tutte le streghe sono state bruciate e La pillola del giorno dopo. Dal silfio al levonorgestrel, a cura de L'Asino d'oro edizioni. Intervengono: Rossana Cecchi, Maurizio Mori, Anna Pompili, ORE 11 SPAZIO AUTORI B - Diario di melassa Presentazione del libro di Maria Giovanna Luini, a cura di Edizioni Historica. Introduce: Lorenza Caravelli. Interviene l'autrice ORE 11 SALA AVORIO - L'economia in crisi: interrogativi e risposte. In occasione della presentazione della cinquina finalista del Premio Biella Letteratura e Industria, a cura di Premio Biella Letteratura e Industria.
Intervengono: Claudio Bermond, Giuseppe Berta, Milva Maria Cappellini, Giuseppe Lupo, Sergio Pent.
ORE 12 SPAZIO AUTORI B - Le fonti del gusto Presentazione de La Bibliotheca Gastronomica, a cura di Franco Cosimo Panini Editore e Slow Food. Intervengono: Lucia Panini e Carlo Petrini ORE 12 SALA PROFESSIONALI - Metropoli del XXI secolo. Sconfinamenti e reti, a cura di CRIC - Coordinamento Riviste Italiane di Cultura. Intervengono: Biancamaria Bruno, Rosario Garra, Franco Farinelli, Guido Martinotti, Alberto Papuzzi, Valdo Spini. Coordina: Mario Calabresi ORE 12 SALA AVORIO - Dizionario biografico dei chieresi illustri, a cura di Comune di Chieri e Associazione Giuseppe Avezzana. Intervengono: Bruno Bonino, Daniela Cane, Francesco Lancione, Rosanna Perilongo, Luigi Sodano, Giuseppe Pellegrino, Vincenzo Tedesco ORE 12,30 SPAZIO AUTORI A - Memoria e innovazione socioculturale In occasione della pubblicazione de L'arcano svelato di Anna Cugno, ed. Franco Angeli, a cura del Dipartimento di scienze sociali della Facoltà di Economia dell'Università di Torino. Con l'autrice intervengono Guido Lazzarini, Emanuela Mora, Marina Nuciari, Domenico Secondulfo. Introduce e coordina: Adriana Luciano ORE 13 SPAZIO AUTORI B - Heysel. Prove di memoria, a cura di Reality Book. Intervengono: Sergio Brio, Vittorio Oreggia, Giancarlo Padovan, Emilio Targia ORE 13 SALA AVORIO - Requiescat Imago. (atque Resurgat) Presentazione del catalogo della mostra, a cura di Comune di Chieri e Unione Artisti del Chierese. Intervengono: Francesco Lancione, Matteo Maso, Angelo Mistrangelo, Luigi Sodano, Giorgio Parena, Giuseppe Pellegrino La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 13 SALA INCUBATORE - LOG(o) IN(cubatore) Premiazione del concorso per le scuole secondarie di secondo grado piemontesi, a cura di Salone del libro e Miur - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Intervengono: Francesco de Sanctis, Fernando Pagliaro, Maurizio Poma ORE 14 SPAZIO AUTORI A - Goldoni e Pavese, memorie d'Europa, a cura della Fondazione Teatro Piemonte Europa Intervengono: Eugène Durif, Nino D'Introna, Beppe Navello ORE 14 SPAZIO AUTORI B - Dal Settecento all'Unità d'Italia, eventi e protagonisti piemontesi, a cura di Neos Edizioni. Intervengono: Giusi Audiberti, Vittorio G. Cardinali, Boris Pesce, Silvia Ramasso, Pietro Terzolo ORE 14 SALA AVORIO - La guardia è stanca Presentazione del libro di poesie di Geraldina Colotti, a cura di Cattedrale. Con l'autrice intervengono Valerio Cuccaroni e Susanna Tartaro ORE 14 SALA INCUBATORE - Lettere dal bordo di un monitor. Presentazione del libro di Raffaella Formenti, n.9 della collana Memorie d'Artista, a cura di Edizioni Peccolo Livorno. Con l'autrice intervengono Remo ORE 15 SPAZIO AUTORI A - Guido Gozzano, un malato di letteratura In occasione della pubblicazione del libro "Reduce dall'amore e dalla morte". Un Gozzano alle soglie del postmoderno di Giuseppe Zaccaria, a cura di Interlinea. Con l'autore intervengono Paolo Mauri e Margherita Oggero ORE 15 SPAZIO AUTORI B - Il corteo di Dioniso Presentazione del libro di Vincenzo Consolo, a cura di La Lepre Edizioni. Con l'autore interviene Alessandro Orlandi ORE 15 SALA AVORIO - Nove racconti a mezzanotte e dieci, a cura dell'Accademia Vis Vitalis. Interviene: ORE 15 SALA INCUBATORE - Abrasax. Complotto in Vaticano Presentazione del libro di Marcel Martin, a cura di Arkadia. Con l'autore interviene Massimo Introvigne ORE 16 SPAZIO AUTORI A - Incontro con Elisa Ruotolo. In occasione della pubblicazione del libro Ho rubato la pioggia, a cura di edizioni nottetempo. Intervengono: Francesco Forlani e Chiara Gamberale ORE 16 SPAZIO AUTORI B - Omaggio a Hugo Pratt. Sulle tracce dell'avventura. Presentazione della mostra fotografica e performance multimediale con Paolo Fresu, Daniele di Bonaventura e immagini di Pino Ninfa, a cura di Venezia Jazz Festival e Casadei Libri. Intervengono: Paolo Fresu, Giuseppe Mormile, Pino Ninfa ORE 16 SALA AVORIO - Navigando tra I libri dell'Arca Presentazione della collana I libri dell'Arca, a cura di Edizioni Joker. Introduce: Gennaro Fusco. Intervengono: Marco Ercolani e Lucetta Frisa ORE 16 SALA INCUBATORE - Music&Book Gallery: musica e letteratura finalmente insieme, a cura di Classica. Intervengono: Piero Maranghi e Ugo Martelli ORE 16,30 SALA PROFESSIONALI - Romania e romeni, una e un milione, a cura di Dossier Caritas Migrantes e Gruppo Abele in collaborazione con UniCredit. Introduce e coordina: Pierluigi Dovis.
Intervengono: Rodolfo Ortolani e Antonio Ricci. Conclusioni: Viorica Nechifor. Invitati a intervenire: don Luigi ORE 17 SPAZIO AUTORI A - Il mito Alfa, a cura di Egea. Intervengono: Alberto Mazzuca e Marco Vitale.
ORE 17 SPAZIO AUTORI B - Strafatti. Nient'altro che fatti sulle droghe più usate e abusate, a cura di Springer. Intervengono: Michele Simonato e Matteo Viviani ORE 17 SALA AVORIO - Voglio scrivere per Vanity Fair Presentazione del libro di Emma Travet, a cura di Memori. Con l'autrice intervengono Alessandra Comazzi, Darwin Pastorin, Simonetta Rho, Pierangelo ORE 17 SALA INCUBATORE - Il nuvolo messaggero Presentazione del libro di Aamer Hussein, a cura di Caravan Edizioni. Con l'autore interviene Bruno Lo Turco ORE 18 SPAZIO AUTORI A - Quattro passi nella Terra di Mezzo. Storie e curiosità per gli appassionati di Tolkien. Incontro con Roberto Fontana, autore di Guida per viaggiatori nella Terra di Mezzo (Edizioni L'Età dell'Acquario) e Rosanna Masoero, autrice di Aragorn e la Maga Verde (Il Cerchio Iniziative Editoriali), a cura La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 18 SPAZIO AUTORI B - Lama e trama 2010. Narrazioni in punta di coltello Antologia della settima edizione del premio dedicato a giallo e noir, a cura di Perdisa Pop. Intervengono: Enrico Pandiani e Massimo Milanese. Conducono: Luigi Bernardi e Antonio Paolacci ORE 18 SALA AVORIO - Mi sono innamorato di te Quando le emozioni diventano un romanzo, le parole diventano musica. Incontro con Gianni La Corte, a cura di La Corte Editore. Conduce: Gabriella Ferrero.
Accompagnamento musicale: Mon-Key's (Claudio Boscolo, Domenico de Biasio, Valerio Fornai, Gianluca ORE 18 SALA INCUBATORE - Pier Paolo Pasolini. Le opere, la musica, la cultura. Presentazione del libro di Giuseppe Magaletta, a cura di Diana Galiani. Interviene l'autore ORE 19 SPAZIO AUTORI A - Per le vittime del terrorismo, in occasione della pubblicazione di Il prefetto, questo sconosciuto di Paolo Padoin e Mi raccomando. guagliò. La solitudine degli umili di Giovanni Berardi, a cura di Pietro Pintore Editore. Con gli autori interviene: Giancarlo Caselli. Conduce: Luciano Borghesan ORE 19 SPAZIO AUTORI B - La comprensione nella coppia. Incontro con Silvana Tiani Brunelli, a cura di ORE 19 SALA AVORIO - Circoscrizioni civili ed ecclesiastiche nella Basilicata di Carlo I d'Angiò.
Presentazione del libro di Mauro di Benedetto, a cura di Cultura e solidarietà senza confini onlus.
Intervengono: Luca Cassiani, Maria Celano, Giorgio Filograna ORE 19 SALA INCUBATORE - Greta Garbo. Diventare Star per sempre. Presentazione del libro di Italo Moscati, a cura di Edizioni Sabinae. Con l'autore interviene Alessandra Comazzi ORE 20 SPAZIO AUTORI A - Paul is dead: il mondo della musica e le leggende metropolitane In occasione della pubblicazione di Storie stonate: 50 leggende metropolitane sul mondo della musica di Fabio Caironi, a cura di CICAP - Avverbi Edizioni. Con l'autore interviene Massimo Polidoro. Musiche: Amor Fou ORE 20 SPAZIO AUTORI B - Festival Nazionale Luigi Pirandello 2010, a cura di Linguadoc, Regione Piemonte, Provincia di Torino, Città di Torino. Intervengono: Fiorenzo Alfieri, Michele Di Mauro, Gipo Farassino, Ugo Perone. Coordina: Giulio Graglia ORE 20 SALA AVORIO - Io Velocia Presentazione del libro di Beatrice Talamo, a cura di Del Vecchio Editore. Con l'autrice intervengono Carmen Concilio e Lorenzo Pavolini ORE 20,30 SALA INCUBATORE - Ricordati di me Cerimonia di premiazione della IV Edizione del Concorso Letterario Fotografico, a cura di Cartman Edizioni. Intervengono: Franco Abba, Lorenzo Denicolai, Patrizia ORE 12 SALA AZZURRA - Gli Indiani. Ritratto di un popolo. Lectio magistralis di Sudhir Kakar, a cura di Salone del libro e Neri Pozza. Introduce Paolo Bertinetti ORE 14,30 PUNTO INDIA - Il mercato del libro in India, a cura della Camera di Commercio Indiana per l'Italia. Intervengono: Stefano Caldirola, Paolo Corradini ORE 15,30 PUNTO INDIA - Il futuro prossimo dell'economia indiana. Presentazione dei libri L'elefante sul trampolino di Romeo Orlandi L'elefante ha messo le ali di Antonio Armellini e Produrre nella terra dei servizi.
Le aziende italiane in India a cura di Giorgio Prodi e Sauro Mezzetti (Il Mulino), a cura di Osservatorio Asia, Egea e Salone del libro. Con gli autori interviene Roberto Toscano ORE 16,30 PUNTO INDIA - La letteratura nelle lingue regionali indiane, a cura di Sahitya Akademi. Introduce: A. Krishna Murthy. Interviene: Dhananjoy Ghosal. Conduce: Sunil Gangopadhyay. Conclusioni: Sutinder ORE 17 SALA AZZURRA - Scrittori dell'India. Incontro con Indra Sinha, a cura di Salone del libro e Neri Pozza. Intervengono: Vincenzo Mingiardi e Alessandro Monti ORE 17,30 PUNTO INDIA- Il lavoro intellettuale e le tecniche mnemoniche dei Pandit. Lectio magistralis di Pierre-Sylvain Filliozat, presidente Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, Institut de France, a cura di La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 18,30 PUNTO INDIA - Musica indiana con il tampura di Kamod Raj Palampuri, a cura di Salone del libro ORE 19 PUNTO INDIA - L'India in cinque racconti, sei reportage, tre fumetti. Presentazione del libro a cura di Gioia Guerzoni, a cura di Salone del libro e ISBN Edizioni. Con la curatrice intervengono Altaf Tyrewala e Tishani Doshi. Introduce: Luisa Pellegrino ORE 20 SALA GIALLE - Musica dall'India. Concerto del Quartetto Hari Mohan Srivastana, a cura di Indian ORE 20,30 PUNTO INDIA - Musica indiana con il tampura di Kamod Raj Palampuri. A seguire: Le più belle pagine della letteratura indiana, letture da Amitav Ghosh e Sashi Deshpande, a cura del Salone del libro ORE 12 ARENA PIEMONTE - Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Futura: la generazione multietnica seconda a nessuno. Introduce: Daniela Finocchi. Intervengono: Ivan Biga, Cecilia Cognigni, Anna Ferrero e le autrici del Concorso Lingua Madre. Letture: Alice Drago. Musiche: Group Badenya, Progetto "Giovani al Centro". Con la proiezione del video Ri-generazioni (seconde generazioni di immigrati) a cura di ORE 14 ARENA PIEMONTE - Dall'India: Karan Mahajan (Garzanti). Interviene: Sebastiano Triulzi ORE 15 ARENA PIEMONTE - Dalla Romania: Filip Florian (Fazi). Interviene: Viorica Nechifor ORE 16 ARENA PIEMONTE - Lingua Madre incontra Terra Madre. Incontro con Carlo Petrini. Interviene: ORE 17 ARENA PIEMONTE - L'India in Piemonte: un caso, a cura della Rete Italiana di Cultura Popolare.
Intervengono: Gian Luigi Bravo, Antonio Damasco, Ugo Perone e rappresentanti del comune di Pancalieri ORE 18 ARENA PIEMONTE - Dall'Egitto: Youssef Ziedan (Neri Pozza). Interviene: Paola Caridi ORE 18 SALA ARANCIO - Laboratorio di cucito e tessitura tradizionale indiana, a cura della Rete Italiana di Cultura Popolare. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria presso lo stand Arena Piemonte ORE 20,30 ARENA PIEMONTE - Napoli Arab Style. Concerto con Pietrarsa (Campania) & Marzuk Mejri ORE 10,30 ARENA BOOKSTOCK O SALA BLU 9-12 ANNI - La memoria dei numeri, date da non dimenticare: 1970. Diego e i diritti dei lavoratori. Incontro con Carlo Ghezzi e Flaminia Fioramonti, a cura di Sinnos e Salone del libro. Conduce: Della Passarelli ORE 10,30 SPAZIO BOOK DA 11 ANNI - Storie a memoria, la memoria delle storie. Bambini nel bosco.
Incontro con Beatrice Masini , a cura di Fanucci e Salone del libro . Conduce: Eros Miari ORE 10,30 SPAZIO STOCK DA 12 ANNI - Identità e memoria: la scoperta di se stessi attraverso la storia Bernardo e l'angelo nero. Incontro con Fabrizio Silei, a cura di Salani ORE 11,30 ARENA BOOKSTOCK DA 14 ANNI - Memoria, l'uso e l'abuso. Incontro con Gian Antonio Stella, ORE 11,30 SPAZIO BOOK 6-9 ANNI - Storie di un cortile buio. Incontro con Lia Levi, a cura di Editrice Il ORE 11,30 SPAZIO STOCK 13-15 ANNI - La memoria dei numeri, date da non dimenticare: 1789. La ragazza con le pistole . Incontro con Celia Rees, a cura di Salani e Salone del libro. Coordinano: Eros Miari e ORE 12,30 SPAZIO BOOK DA 10 ANNI - Ragazzi dei deserti: una straordinaria testimonianza. Racconto per foto e parole. Incontro con Tiziana e Gianni Baldizzone, a cura di Gallucci editore ORE 12,30 SPAZIO STOCK 10-13 ANNI - Morga. La maga del vento "Il vento soffia, cambia le cose, anche le pietre diventano rose". Incontro con Moony Witcher, a cura di Mondadori. Interviene: Giorgia Garberoglio La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 13 ARENA BOOKSTOCK - Il peso della libertà, il tormento della scelta. Il grande inquisitore di Fëdor Dostoevskij. Incontro con Gherardo Colombo, a cura di Salani ORE 13,30 SPAZIO BOOK - Mus-e. L'arte per l'integrazione a scuola, a cura di Mus-e. Intervengono: Giovanna Cattaneo Incisa, Paola Monaci, Claudia Serra ORE 13,30 SPAZIO STOCK 8-10 ANNI - La stanza delle ombre malvagie. Un thriller tutto da ridere. Incontro con Jerry Kramsky, a cura di Gallucci editore ORE 14 ARENA BOOKSTOCK DA 14 ANNI - Storie di sviluppo sostenibile: da Terra Madre a Impatto Zero.
Incontro con Carlo Petrini e Colin Beavan, in occasione della pubblicazione di Terra Madre e Un anno a impatto zero, a cura del Salone del libro. Interviene: Cristina Gabetti ORE 14,30 SPAZIO BOOK DA 9 ANNI - Ma che bella differenza. La differenza umana spiegata ai bambini.
Conferenza spettacolo di Marco Aime, con Giorgio Scaramuzzino, a cura di Teatro dell'Archivolto di Genova ORE 14,30 SPAZIO STOCK - Bambini perduti, quando i piccoli non hanno bisogno dei grandi. Storie della parte migliore del genere umano. Incontro con Alberto Salza, a cura di Sperling&Kupfer. Interviene: Remo ORE 15,30 SALA BOOK - Il nostro Risorgimento: vite e storie a confronto, a cura di Unitre e Biblioteche civiche torinesi. Interviene: Marco Chiauzza Partecipano gli studenti delle scuole Alfieri, Aleramo, Cairoli, ORE 15,30 ARENA BOOKSTOCK DA 11 ANNI - La memoria vista di lato. Microfinanza solidale e crescita dal basso L'approccio dell'economia gandhiana e il caso indiano. Incontro con Roberto Burlando, mons. Paul Maipan e Luca Streri, a cura di Salone del libro e Semi International Torino. Coordina: Fabrizio Vespa ORE 16,30 SPAZIO BOOK - Mauro Covacich presenta: L'umiliazione delle stelle, Videoinstallazione, a cura di Fondazione Buziol, Giulio Einaudi editore, Magazzino d'Arte Moderna Roma. Interviene: Dario Voltolini ORE 16,30 SPAZIO STOCK - L'e-book e l'editoria scolastica, a cura di Miur e Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte - Direzione Generale. Introduce: Francesco de Sanctis. Intervengono: Ulisse Iacomuzzi, ORE 16,30 ARENA BOOKSTOCK DA 14 ANNI - Quando la radio faceva gli italiani. Renzo Arbore in dialogo con Bruno Gambarotta, a cura del Salone del libro ORE 17,30 SPAZIO BOOK - Service "Creativamente senz'alcool", a cura del Lions International Distretto 108 ORE 17,30 SPAZIO STOCK DA 9 ANNI - Ma che bella differenza. La differenza umana spiegata ai bambini.
Conferenza spettacolo di Marco Aime con Giorgio Scaramuzzino, a cura di Teatro dell'Archivolto di Genova ORE 18 ARENA BOOKSTOCK - La Sicilia vista dalla Luna. Michele Serra dialoga con Roberto Alajmo autore di L'arte di annacarsi. Un viaggio in Sicilia, a cura di Editori Laterza.
ORE 18 SPAZIO BOOK - Presentazione del sito http://dito.areato.org. Un servizio on-line per i genitori di bambini disabili, a cura dell'Associazione Area onlus. Intervengono: Rossella Bo, Marcella Ercole, il Faber Teater, Margherita Oggero, Giovanna Recchi ORE 18,30 SPAZIO STOCK - Conferimento a Rolando Picchioni, presidente della Fondazione per il libro, della Onorificenza Melvin Jones Fellow, a cura di Lions International Distretto 108 Ia1 ORE 19 ARENA BOOKSTOCK - Presentazione Mtv Days 2010 Torino 25/26/27 giugno, a cura di Your Time Torino European Youth Capital, Mtv Italia e Salone del Libro. Intervengono: Michele Coppola, Luca De Gennaro, Pierumberto Ferrero, Marta Levi, Samuele Rocca, Gianpaolo Tagliavia. Coordina: Paolo Ferrari ORE 20,30 ARENA BOOKSTOCK - La memoria vista di lato. Incontro con Guillermo Mariotto, a cura di ADD e Salone del libro. Coordina: Dario Buzzolan NURSERY LETTERARIA - Servizio di babysitting per i bambini da 5 a 12 anni che vogliono seguire le attività di laboratorio senza i loro genitori a cura dell'Arca di Noè dalle ore 16,30 alle 22 La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 10,30 LABORATORIO ILLUSTRAZIONE DA 5 ANNI - Storie a memoria, la memoria delle storie. Tararì tararera. Laboratorio con Emanuela Bussolati, a cura di Carthusia Edizioni e Salone del libro ORE 10,30 LABORATORIO AUTORI 12-14 ANNI - Equivoci e scarabocchi: l'amore ai tempi del T9. Incontro con Alessandro Baronciani, a cura di Rizzoli ORE 10,30 LABORATORIO D'ARTE 3-7 ANNI - In due sull'Arca, a cura di Anna Pironti e Paola Zanini - Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'arte Contemporanea ORE 10,30 LABORATORIO CINEMA 14-18 ANNI - I buchi neri della memoria. Il cinema racconta traumi giovanili rimossi. Incontro con Umberto Mosca, a cura di Aiace e Sottodiciotto Filmfestival ORE 10,30 LABORATORIO MUSEI 5-11 ANNI - Memoteca, a cura del Servizio Educativo Gam - Galleria ORE 10,30 LABORATORIO SCIENZA 8-12 ANNI - Difendi la natura con Valentina Laboratorio di riciclo.
Incontro con Angelo Petrosino, a cura di Il battello a Vapore - Piemme Junior ORE 10,30 LABORATORIO SCRITTURA 11-14 ANNI - La memoria. Esercizio di stimolo all'emergere urgente dei ricordi e alla loro conservazione, a cura della Scuola Holden. Interviene Gessica Franco ORE 11 SPAZIO INCONTRI NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-6 ANNI - Il sofà di Bamakò. Incontro con Stefania Vincenzi, a cura di Edizioni Coccole e Caccole e Biblioteche Civiche Torinesi ORE 11,30 SPAZIO INCONTRI NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-6 ANNI - Il piccolo porcellino. Incontro con Stefania Vincenzi, a cura di Edizioni Coccole e Caccole e Biblioteche Civiche Torinesi ORE 11,30 LABORATORIO ILLUSTRAZIONE - La mascotte della Guardia di Finanza. Il fumetto Finzy, il Finanziere della nuova generazione, a cura dell'Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale, Comando Generale ORE 11,30 LABORATORIO AUTORI 9-11 ANNI - C'era una volta. In India La memoria delle fiabe: dall'India fino all'Ucraina, un viaggio fra le storie del mondo. Incontro con Sofia Gallo e Tetyana Gordiyenko, a cura di ORE 12 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-6 ANNI - L'elefante non dimentica Letture ad alta voce dall'India misteriosa, a cura del Centro di Cultura per l'Arte e la Creatività di ITER - Laboratori di lettura Pinocchio, Le Masche, Villino Caprifoglio e Atelier Elios - Città di Torino ORE 12 LABORATORIO D'ARTE 3-7 ANNI - Onda d'Urto, a cura di Anna Pironti e Paola Zanini - Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'arte Contemporanea ORE 12 LABORATORIO CINEMA 14-18 ANNI - I buchi neri della memoria Il cinema racconta traumi giovanili rimossi. Incontro con Umberto Mosca, a cura di Aiace e Sottodiciotto Filmfestival ORE 12 LABORATORIO MUSEI 5-11 ANNI - Srotolare la memoria, a cura del Servizio Educativo GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea ORE 12 LABORATORIO SCIENZA 4-11 ANNI - Scienziati verdi Il mio orto, laboratorio per scienziati che amano vedere il mondo verde!, a cura di Editoriale Scienza ORE 12,30 LABORATORIO ILLUSTRAZIONE 6-10 ANNI - Re Carognone e l'acqua rubata Proiezione del cortometraggio di animazione tratto dal libro. Incontro con Silvia Forzani, a cura di Girotondo Edizioni ORE 12,30 LABORATORIO AUTORI 9-11 ANNI - Hotel olimpo - Ulisse Il primo eroe moderno dell'antichità.
Incontro con Sabina Colloredo, a cura di Edizioni EL, Einaudi Ragazzi, Emme Edizioni ORE 12,30 LABORATORIO SCRITTURA 14-19 ANNI - Scrivere di sé Scambio, dialogo o omologazione?, a cura della Scuola Holden. Interviene Gessica Franco Carlevero ORE 13,30 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-6 ANNI - Rikki Tikki Tavi Letture ad alta voce dall'India misteriosa, a cura del Centro di Cultura per l'Arte e la Creatività di ITER - Laboratori di lettura Pinocchio, Le Masche, Villino Caprifoglio e Atelier Elios - Città di Torino ORE 13,30 LABORATORIO ILLUSTRAZIONE 4-8 ANNI - In cucina con Giulio Coniglio. Incontro con Febe Sillani, a cura di Franco Cosimo Panini Editore La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 13,30 LABORATORIO AUTORI 8-12 ANNI - Dalla parte delle bambine Lettura animata con giochi e attività laboratori ali. Incontro con Lucia Cardellino, a cura di Motta junior, Fatatrac e Giunti editore ORE 13,30 LABORATORIO D'ARTE 8-12 ANNI - Per non perdere il filo, a cura di Anna Pironti e Paola Zanini - Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'arte Contemporanea ORE 13,30 LABORATORIO CINEMA 11-14 ANNI - La realtà catturata, a cura di Museo Nazionale del ORE 13,30 LABORATORIO MUSEI 5-11 ANNI - Memoteca, a cura del Servizio Educativo GAM - Galleria ORE 13,30 LABORATORIO SCIENZA 6-9 ANNI - Giocare, fare, scoprire con il WWF. Incontro con Emanuela Bussolati, a cura di Franco Cosimo Panini Editore ORE 14 LABORATORIO SCRITTURA 14-19 ANNI - Olimpiadi dei giochi di parole Introduzione alla Ludolinguistica. Incontro con Guido De Maria e Andrea Delmonte, a cura di Agenda Comix ORE 14,30 LABORATORIO ILLUSTRAZIONE 4-8 ANNI - In cucina con Giulio Coniglio. Incontro con Febe Sillani, a cura di Franco Cosimo Panini Editore ORE 14,30 LABORATORIO AUTORI 4-6 ANNI - Quando i grandi erano piccoli Giocare con il passato per comprendere meglio il presente. Incontro con Silvia Teodosi e Sara Gioria, a cura di gradoZero edizioni ORE 15 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-6 ANNI - Il libro della giungla Letture ad alta voce dall'India misteriosa, a cura del Centro di Cultura per l'Arte e la Creatività di ITER - Laboratori di lettura Pinocchio, Le Masche, Villino Caprifoglio e Atelier Elios - Città di Torino ORE 15 LABORATORIO CINEMA 14-19 ANNI - Stereoscopie e ritratti in 3D, a cura di Museo Nazionale del ORE 15 LABORATORIO MUSEI 5-11 ANNI - Srotolare la memoria, a cura del Servizio Educativo GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea ORE 15 LABORATORIO SCIENZA 9-14 ANNI - Scienziati verdi in India Conosciamo Vandana Shiva, la grande scienziata impegnata nella difesa della biodiversità del suo Paese, a cura di Editoriale Scienza ORE 15 LABORATORIO SCRITTURA 14-19 ANNI - Olimpiadi dei giochi di parole Introduzione alla Ludolinguistica. Incontro con Guido De Maria e Andrea Delmonte, a cura di Agenda Comix ORE 15,30 LABORATORIO D'ARTE 6-8 ANNI - Souvenir d'Italie, a cura di Anna Pironti e Paola Zanini - Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'arte Contemporanea ORE 16,30 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE FINO A 36 MESI CON GENITORI - Storie per stare insieme Letture ad alta voce per bimbi e bimbe con mamme e papà, a cura del Centro di Cultura per l'Arte e la Creatività di ITER - Laboratori di lettura Pinocchio, Le Masche, Villino Caprifoglio e Atelier Elios - ORE 17 LABORATORIO D'ARTE TUTTE LE FASCE D'ETÀ - riCORDAti di riCORDAre, a cura di Anna Pironti e Paola Zanini - Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'arte Contemporanea ORE 18 - 19,30 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-8 ANNI - Gunga Din Letture ad alta voce dall'India misteriosa, a cura del Centro di Cultura per l'Arte e la Creatività di ITER - Laboratori di lettura Pinocchio, Le Masche, Villino Caprifoglio e Atelier Elios - Città di Torino ORE 20 LABORATORIO NATI PER LEGGERE PIEMONTE 3-8 ANNI - Ogni sera un lettore. Letture ad alta voce, aspettando Crescere con i libri sul tema "Il bambino e la Città", a cura di Nati per Leggere Piemonte in collaborazione con il Circolo Volontari per la lettura ORE 12 SALA COPENAGHEN IBF - Film on the book: le nuove frontiere del transmediale. Focus sul mercato editoriale francese in trasformazione. Intervengono: Massimo Arvat (Zenit Arti Audiovisive, IT), Sylvie Cann (Cherche-Midi, FR), Enrica Capra (Graffiti Doc, IT), Isabelle Fauvel (Initivative Film, FR), Claudio Papalia (Associazione F.E.R.T., IT). Evento riservato agli operatori professionali La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 12 SALA BLU - Un'educazione minimamente invasiva. Metodi organizzati di auto-apprendimento Lectio magistralis di Sugata Mitra, a cura della Casa degli Insegnanti di Torino. Introduce: Claudia Testa. Interviene: Mabel Quiroga. Coordina: Maddalena Zan. La conferenza si tiene in lingua inglese, senza traduzione.
ORE 13,45 SALA AZZURRA - Che fine farà l'e-book, a cura di AIE - Associazione Italiana Editori e Salone ORE 14 SALA BLU - Tutelare i diritti di Proprietà intellettuale nell'editoria tradizionale e nell'editoria on-line, a cura della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino. Saluti: Guido Bolatto e Rolando Picchioni. Intervengono: Filippo Gagliano, Giulio Martellini, Marco Polillo, Silvia Maria Ramasso, Anna ORE 14 SALA PROFESSIONALI - La cultura delle minoranze linguistiche in Italia, a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d'Autore.
ORE 15 SALA COPENAGHEN IBF - Editoria italiana negli Usa. Come affrontare il mercato, quali opportunità per le case editrici italiane, a cura di ICE in collaborazione con AIE. Intervengono: Marco Ausenda (RCS Libri, IT), Jonathan Burnham (Harper Collins, USA), Sandro Ferri (E/O; Europa Editions, IT), Tina Jordan (The Association of American Publishers, USA), Anna Knutson (Maria B. Campell Associates, USA), Patrick Nolan (Penguin Group, USA), Chad Post (Three Percent Press, USA), Marco Vigevani (Marco Vigevani Agenzia Letteraria). Coordina: Raffaele Cardone (consulente editoriale, di marketing e comunicazione e giornalista del mercato librario). Evento riservato agli operatori professionali ORE 15 SALA PROFESSIONALI - Tradurre a più mani: esperienze a confronto, a cura di Salone del libro e L'AutoreInvisibile. Intervengono: Annamaria Biavasco, Edoardo Brugnatelli (Strade Blu Mondadori), Paola Mazzarelli (Scuola di specializzazione per traduttori editoriali di Torino), Maria Grazia Mazzitelli (Salani).
ORE 18 SALA PROFESSIONALI - Presentazione del nuovo Premio Fedrigoni. Giornate della traduzione letteraria. Sarà annunciato il nome del vincitore 2010. Interviene: Chiara Medioli (Fedrigoni). A seguire: Per un decalogo della traduzione editoriale, a cura di Salone del libro e L'autoreInvisibile. Intervengono: Simona Cives (Casa delle Traduzioni - Biblioteche di Roma), Luca Conti (SNS), Ena Marchi (Adelphi), Fabio Muzi Falconi (Feltrinelli), Sandra Ozzola Ferri (e/o). Coordina: Ilide Carmignani. Segue aperitivo offerto dall'SNS ORE 10-18 SPAZIO RAI RAGAZZI - Un Fantabosco tascabile Laboratori e animazioni con Melevisione, a ORE 10,30 PALCO RADIO - Start (Diretta Radio1). Programma a cura di Francesca Paltracca e Gianmaurizio Foderaro. Conduce: Carlotta Tedeschi ORE 11 PALCO RAI - Presentazione delle riviste Nuova rivista musicale e Nuova civiltà delle macchine.
Intervengono: Alessandro Annunziata, Michele Dall'Ongaro, Massimo De Angelis, Vittorio Marchis, Cesare Mazzonis, Giorgio Pestelli, Fabio Toscano, Gian Luca Veronesi. Coordina: Francesco Devescovi ORE 14,30 PALCO RADIO - Alza il volume (Diretta Radio3) La musica dal vivo di Radio3. Conduce: Valerio ORE 15 PALCO RADIO - Fahrenheit (Diretta Radio3) I libri e gli ospiti in diretta con il pubblico e con la musica dal vivo. Programma a cura di Susanna Tartaro. Conduce: Marino Sinibaldi ORE 15 PALCO RAI - Matteo Ricci. Un gesuita nel regno del drago. Presentazione del libro di Gjon Kolndrekaj. Con l'autore interviene padre Bartolomeo Sorge. Coordina: Francesco Devescovi ORE 16,30 PALCO RAI - Presentazione del 62° Prix Italia (Torino 19-24 settembre). Interviene il segretario ORE 18 PALCO RAI - Verso il largo. Dieci anni di vela solidale. Presentazione del libro di Mauro Pandimiglio, a cura del Segretariato Sociale Rai. Con l'autore intervengono Carlo Romeo ed Eugenio Massolo. Coordina: La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 18,30 PALCO RADIO - Tramate con noi (Diretta Radio1) Le storie inedite di Radio1. Interviene: Claudio ORE 20 PALCO RADIO - Radio3 Suite (Diretta Radio3) Musica, arte e spettacolo: i libri e i loro autori.
ORE 17 - Torino capitale del cioccolato? Intervengono: Alessandro Altamura, Alessandro Barberis, Alberto Cirio, Michele Coppola, Rolando Picchioni ORE 18 - L'autore si racconta. Bruno Gambarotta: dillo con un gianduiotto. Il libro: Codice Gianduiotto ORE 12,30 - Open Innovation. La collaborazione come elemento fondamentale per creare nuove tecnologie condivise e competitive per l'innovazione delle imprese ORE 14,30 - Oltre la carta, lettori che si incontrano Testimonianze del mondo della lettura e dell'ICT legato a contenuti editorial, a cura dell'Incubatore dell'Università di Torino ORE 16 - Open Education Intervengono: Cecilia Cognigni, Juan Carlos de Martin, Rosanna de Rosa ORE 18 - Spazi collettivi e spazi individuali: gli incubatori universitari piemontesi. Intervengono: Silvia Forno, Lorenzo Lener, Giuseppe Serrao, Gabriella Serratrice, Mario Vittone. Coordina: Marco Ferrando ORE 19 - Perché la tecnologia ci rende umani. Presentazione del libro di Gianluca Nicoletti e Stefano Moriggi, Sironi Editore. Intervengono gli autori ORE 10,30 - La memoria del gusto Incontro con i sapori d'altri tempi e Maria Luisa Alberico. Interviene la classe 2 B dell'Istituto Superiore "Giovanni Giolitti" con il docente di cucina Alessandro Ricci ORE 11 - Quel che resta del viaggio Intervengono: Bruno Maida, Raffaele Mantegazza, Elena Pirazzoli ORE 16,30 - Presentazione del libro Imagines ducum Sabaudiae Intervengono: Alessandro Barbero, Marco Carassi, Massimo Firpo, Gianni Carlo Sciolla ORE 18 - Parole di Piemonte. Comunicare le lingue meno diffuse in Piemonte Intervengono: Paola Borla, Ines Cavalcanti, Carlo Cerrato, Carlo Corazzola, Ornella De Paoli, Albina Malerba, Rita Marchiori, Anna Maria Morello, Giovanni Tesio, Marco Viola ORE 19 - Camerata corale La Grangia onlus. Canti popolari del Piemonte ORE 20,30 - Le marionette di Augusto Grilli in brani tratti da Esse e paresse di Marco Grosso, La tragedia del re Vittorio Amedeo II di Romano Fea e Sota assedi 1703-1706 di Marco Grosso,in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte Attori: Claudio Bertoni, Roberto Bonesio, Alberto Micelotta, Silvia Pezza Attori alle marionette: Patrizia Agosto, Augusto Grilli, Marco Grilli, Cesare Maschi Violoncello: ORE 11 - Disegnatori invadenti. Performance di Pierpaolo Rovero, a cura di Vittorio Pavesio ORE 12 - Disegnatori invadenti Performance di Rossano Stefanin, a cura di Vittorio Pavesio ORE 14 - Conoscere i Videogiochi Viaggio alla scoperta del medium e delle sue potenzialità future, a cura di AESVI (Associazione Editori Software Videoludico Italiana) e Progaming. Intervengono: Thalita Malagò, Simona Portigliotti, Giuseppe Romano, Daniel Schmidofer, Marco Volante. Coordina: Jaime D'Alessandro ORE 15 - Mamma, papà e i videogames Un workshop per introdurre i genitori nel mondo dei loro figli, a cura di Progaming e Med - Associazione Italiana per l'Educazione ai Media e alla Comunicazione La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 16 - L'informatica al servizio della didattica: il quaderno interattivo per tutte le discipline scolastiche, a cura di UniDida srl. Intervengono: Paolo Boero, Daniele Costamagna, Luisa Pavesi, Federica Rossi ORE 17 - Me la suona e me la canto (Rizzoli). Presentazione con show case di e con Andrea Rivera, a cura di NoveLune. Introduce: Sebastiano Pucciarelli ORE 18 - Progetto Puglia Sound, a cura di NoveLune. Intervengono: Antonio Princigalli, Stefano Senardi, ORE 19 - Disegnatori invadenti. Performance di Cristiano Spadavecchia, a cura di Vittorio Pavesio ORE 20 - Disegnatori invadenti. Performance di Sergio Giardo, a cura di Vittorio Pavesio ORE 11 - Sapevo di sognare, i ragazzi raccontano Giovanni Arpino. Un reading delle più belle pagine che raccontano Bra e il suo territorio, a cura del Comune di Bra. Intervengono: Tomaso Arpino, Paolo Giangrasso ORE 12 - Giovanni Arpino scrittore e giornalista, a cura del Comune di Bra. Intervengono: Bruno Bernardi, Massimo Novelli, Gianluca Oddenino, Darwin Pastorin, Bruno Quaranta ORE 14 - Giovanni Arpino e il cinema. Incontro con Sergio Toffetti, a cura del Comune di Bra. Con la proiezione di spezzoni di film tratti da romanzi di Giovanni Arpino: Profumo di Donna, Anima persa, Una nuvola d'ira, Gaby la nana, tra favola e melodramma ORE 15 - Inaugurazione Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano. Intervengono: Giuseppe Artuffo, Carlo Cerrato, Michele Coppola, Antonio Degiacomi, Daniela Formento, Marco Gabusi, Rolando Picchioni, Bruna ORE 16 - Arpino e il teatro. La suora giovane Liberamente tratto dal romanzo di Giovanni Arpino, a cura del Teatro delle Forme. Intervengono: Francesca Bodanza, Michele Canavesio, Gerardo Cardinale, Silvia Edera, Margherita Giraudi, Oscar Malusa, Michela Negro, Fabrizio Salami ORE 17 - Roero: una terra nata dal mare Proiezione e letture tratte da Giovanni Arpino sulle masche e sulle Rocche del Roero, a cura del Comune di Bra. Intervengono: Paolo Giangrasso e Diego Iannaccone ORE 18 - Arpino e il teatro. La suora giovane Liberamente tratto dal romanzo di Giovanni Arpino. Incontro con Antonio Damasco, a cura di Teatro delle Forme ORE 19 - Aperitivo con prodotti tipici di Bra, salsiccia e formaggio accompagnati da vini del Roero, a cura di ORE 20- Atmosfere e sapori arpiniani, a cura di Cetta Berardo ORE 10 Nessuna terra senza Signori. A cura di CEI - Centro Editoriale Imprese. Interviene: Roberto Lo Piano ORE 11 Altrove. Presentazione del libro di Francesca Masante, a cura di Paola Caramella editrice. Con l'autrice intervengono: Emanuele Bellavia e Carla Grimaldi ORE 12 Teoria della personalità, a cura di Cspc Editore. Intervengono: Paolo Barcucci, Alberto Rossati, ORE 13 Santi negri e scarafaggi. Presentazione e lettura di un "antiromanzo" di Giovanni Fantasia, a cura di Quarup Editrice. Interviene l'autore. Accompagnamento al violino: Lucio Stefani ORE 14 L'arpa dei Celti. Storia dell'arpa e degli arpisti in Irlanda. Presentazione del libro con concerto di arpe celtiche, a cura di Nadia Camandona Editore. Intervengono: Nadia Camandona, Anne-Gaelle Cuif, Enrico ORE 15 Infolib.net il software per gli editori, a cura di Alcor Sistemi. Intervengono: Alberto Bertini e Massimo ORE 16 L'era dei libri nei comuni d'Italia, un progetto per conquistare 8101 piazze, a cura di Librialsole e Tagete edizioni. Intervengono: Antonio Annale (Lavello), Fabio Camerini (San Vincenzo), Piero Chierroni (Celle Ligure), Ivo Merli (Lainate), Marika Salvadori (Castagneto Carducci), Gianna Timossi (Novi Ligure), La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Stefano Tognarelli (Pontedera). Coordinano: Valentina Filidei e Marina Sarchi ORE 17 Sushi. Gusto e benessere. Presentazione del libro e assaggi di sushi, a cura di Edizioni Pendragon.
Intervengono: Sara Roversi e Domenico Tiso ORE 18 Editori, autori, libri di Sardegna, a cura dell'AES - Associazione Editori Sardi ORE 19 Editori, autori, libri di Sardegna, a cura dell'AES - Associazione Editori Sardi ORE 20 Non comprate la casa all'ombra della croce, sul lago, a cura di Edizioni il Ciliegio. Interviene: ORE 21 Piemonte noir & co. Presentazione dei libri Confiteor, Anime fuse, Gli asciugamani in tinta, a cura di Neos edizioni. Intervengono: Roberto Meistro, Silvia Maria Ramasso, Nella Re Rebaudengo, Rossana ORE 14,30 Sterilità feconda: un cammino di grazia, a cura dell'Associazione Ai.Bi. Amici dei Bambini.
ORE 16 La stagione della programmazione. Grandi imprese e Stato dal dopoguerra agli anni Settanta. Una collana edita da Il Mulino, a cura dell'Archivio Storico Olivetti. Intervengono: Bruno Lamborghini, Fabio ORE 17,30 Un sistema di istruzione alternativo: metodi di apprendimento auto-organizzati, a cura della Casa degli Insegnanti di Torino. Interviene: Sugata Mitra ORE 19 I parchi naturali del Piemonte. Laboratori di futuro, a cura di Piemonte Parchi. Intervengono: Stefania Grella, Riccardo Lorenzino, Michele Ottino, Costanza Pratesi, Dario Zocco. Coordina: Toni Farina ORE 9,30 SCUOLA MEDIA ALBERTI, VIA TOLMINO, 40 - Incontro con Paul Dowswell, in collaborazione con ORE 14,30 SCUOLA NIEVO, VIA MENTANA, 14 - Presentazione del libro Computer grafica. Mondi sintetici e realtà disegnate di Alessandro Amaducci, in collaborazione con Associazione Libri e Culture ed Edizioni ORE 15,30 CENTRO ANZIANI, CORSO CASALE, 212 - Incontro con Cristina Siccardi, in occasione della pubblicazione del libro Madre Teresa - Tutto iniziò nella mia terra, in collaborazione con Edizioni San Paolo con proiezioni e letture, regia di Massimo Scaglione, a cura dell'Università della Terza Età di Torino ORE 17 SALONE D'ONORE CASTELLO DEL VALENTINO, VIALE MATTIOLI, 39 - Incontro con Kiran Desai, in collaborazione con Adelphi, a seguire Incontro con Shobhaa Dé, in collaborazione con Tea Conduce Alessandra Consolaro. A seguire Performance Rama e Sita - la storia d'amore dell'India di e con Giampaolo Fiorentini danze di Antonella Usai, musiche di Paolo Avanzo - sitar, Stefano Grazia - tabla, Claudio Riaudo - percussioni e tabla, a cura di Federica Gazzano - Spazio Kailash degustazione di cibi indiani a cura del ORE 20,30 CASA VALDESE, SALA CONVEGNI, CORSO VITTORIO EMANUELE II, 23 - Proiezione film Dil Se. (Percorsi del cuore), regia di Mani Ratnam Introduce Alessandro Monti ORE 21 AUDITORIUM FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO, VIA MODANE,16° - Ho visto l'uomo sulla luna Incontro con Tito Stagno Interviene Bruce Sterling, in collaborazione con Minimum Fax.
ORE 21 CENTRO CULTURALE ITALO-ARABO DAR AL HIKMA, VIA FIOCHETTO, 15 - Incontro con Youssef Ziedan, in collaborazione con Neri Pozza ORE 22 CHIOSTRI EX CIMITERO SAN PIETRO IN VINCOLI VIA SAN PIETRO IN VINCOLI, 28 - Maya Oratorio de Il Mutamento Zona Castalda drammaturgia e regia di Giordano V. Amato con Eliana Amato Cantone, a seguire . Labo-Bau de L'Aire.Fleurir et défleurir Compagnia G.B. Studio, ideazione e regia Gianluca Bottoni con Gianluca Bottoni e Flavio Arcangeli La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato ORE 22 CAFÉ LIBER, CORSO VERCELLI, 2 - Incontro con Marzio Bertotti, in collaborazione con Edizioni La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Non bastano un giro d'affari di 1,128 miliardi di euro e il quinto posto in Europa per dimensioni a far sorridere il mercato videoludico italiano, che in un anno perde il 10,6% del proprio valore. Secondo l'ultimo rapporto Aesvi-Gfk il dato è sensibilmente migliore (del 4-7%) delle performance di Paesi come Gran Bretagna, Francia, Germania, e Spagna. A volume vengono vendute oltre 2.560.000 console, il -11,7% anno su anno, nonostante un calo medio dei prezzi al consumatore del 4,2%. Risponde meglio alla crisi il mercato software (627,8 milioni) con un calo del 6,5% a valore e con 17.925.000 pezzi venduti per lo più per console fisse e portatili. Una notizia positiva proviene da dispositivi e accessori che, con una crescita del 73,2% a valore, raggiungono un giro d'affari di 159,3 milioni di euro.

VIDEOGIOCHI

9 articoli
La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Tempo di novità al Salone del libro che quest'anno presenta Invasioni Mediatiche, la nuova area, evoluzione di Comics Park Animation Studios, dedicata agli universi paralleli all'editoria tradizionale. Uno spazio dove scoprire tutte le produzioni culturali contemporanee: dalla musica ai giochi, dai fumetti alle nuove tecnologie, Situato nel Padiglione 2, Invasioni Mediatiche propone ai visitatori di immergersi in un vero e proprio universo mediatico: un luogo di sperimentazione, interazione e relazione, perfetto per un pubblico dinamico, curioso e sempre attento alle novità in ambito culturale come quello del Salone. Ce n'è davvero per tutti i gusti e per tutte le età: romanzi vicini al mondo videoludico; fumetti e graphic novels per gli amanti del disegno e dell'animazione; etichette discografiche e supporti tecnologici, progetti di promozione del made in Italy di qualità nel settore degli strumenti musicali e scuole di formazione professionale per i musicofili; giochi fisici e virtuali e consolle per chi vuole provare in anteprima le ultime uscite nel campo dei videogiochi. Invasioni Mediatiche è inoltre vetrina d'eccellenza per le nuove tecnologie digitali di fruizione culturale. Logico che in questo contesto venga presentato in anteprima l'iPad, il nuovo tablet computer prodotto da Apple.
L'ultimo gioiello dell'azienda di Cupertino è in buona compagnia: presenti, infatti, tutti i principali modelli di ebook reader, dal Kindle al COOL-ER, passando attraverso il K9, il K10, il Cybook Opus, il Cybook Gen3 e il Cybook Orizon. Appassionati, curiosi e neofiti possono così cimentarsi in prove pratiche per scoprire tutti i segreti e le molteplici opportunità offerte dai nuovi dispositivi elettronici per la lettura dei libri in formato La memoria, tema dell'edizione 2010 del Salone, viene affrontata a Invasioni Mediatiche con un programma di incontri che ospita esponenti del mondo della cultura, della musica e dello spettacolo. Tra i personaggi protagonisti del palinsesto di Invasioni Mediatiche, il cantante Max Gazzè, che partecipa sabato 15 alle ore 16 all'incontro moderato da Irene Pivetti «Ti ricordi la memoria? Ricordare o dimenticare nell'era di internet, tra libri e nuovi media», e il governatore della Puglia, Nichi Vendola, che presenta giovedì 13 alle ore 18 il progetto «Puglia Sound». Le nuove frontiere della cultura digitale si svelano in numerosi appuntamenti tra cui, domenica 16 alle ore 15, «La Bobbycosa e nuove distribuzioni digitali» con l'intervento dell'attore e doppiatore Francesco Pannofino, e «Leggere digitale, dalla carta all'inchiostro elettronico», a cura di Fidare - Federazione Italiana degli Editori Indipendenti e MediaLibraryOnline, in programma venerdì 14 alle ore 17.
Grande attenzione anche per le iniziative sociali: venerdì 14 alle ore 16 viene presentata la Collana multimediale per bambini e ragazzi Junior D «alta leggibilità», che agevola la lettura per chi presenta problematiche di dislessia. E ancora, commistione di generi nella tavola rotonda di domenica 16 alle ore 12, « Videogiochi da leggere, ovvero come il videogioco può contaminare il libro e viceversa» e nel grande show a metà tra musica e fumetto di domenica 16 alle ore 16 «G&G - Omaggio a Giorgio Gaber - Spettacolo di teatro-canzone illustrato», interpretato dal duo musical-attoriale Formazione Minima e dal disegnatore Sergio Gerasi. E a proposito di disegni, appuntamento tutti i giorni con il ciclo di incontri Disegnatori Invadenti, performance live dove autori e fumettisti professionisti danno prova del proprio talento inventando storie originali e divertenti per tutti gli appassionati.
La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato È stato introdotto il "compenso per copia privata" applicato agli apparecchi di registrazione Servizio di Roberto Raviolo si E UN RICONOSCIMENTO UFFICIALE CHE TUTELA ARTISTI E PRODUTTORI Gaetano Blandini, direttore generale della Siae (Società italiana degli autori e degli editori). Che cos'è il compenso per copia privata? Non è una tassa, è la somma che spetta a chi ha creato una canzone o un film quando queste opere vengono gratuitamente riprodotte per uso personale su supporti vergini. Il compenso si applica su tutti gli apparecchi di registrazione, con modalità simili in tutto il mondo. Sono piccole cifre, perché non è possibile individuare a priori che cosa si registra e va tenuto conto che i supporti possono essere utilizzati anche per motivi diversi dalla registrazione di opere tutelate. Chi deve versare il compenso per copia privata? Deve versarlo chi fabbrica, distribuisce o importa supporti e apparecchi idonei alla registrazione. In Italia, fino al 1992, la copia privata non era permessa ed era considerata un reato. La legge n. 93 del 1992 ha poi previsto un'eccezione al diritto esclusivo di riproduzione spettante ad autori, artisti e produttori, permettendo a tutti di farsi le proprie registrazioni di opere protette, per uso personale e senza scopo di lucro. A chi va questo denaro? In base alla legge va agli autori (di musica, cinema, teatro o televisione), ai produttori discografici, di opere audiovisive e di quelle su supporti videografici (vhs, dvd), agli artisti e agli interpreti esecutori. In sintesi, non solo a chi crea le opere, ma anche a chi investe e produce nell'industria culturale. Questa stessa legge ha attribuito alla Siae il compito di riscuotere il compenso per copia privata e ripartirlo tra gli aventi diritto, anche tramite le associazioni di categoria. Il principio di base del diritto d'autore, riconosciuto in tutto il mondo da oltre 100 anni, è che ogni autore ha diritto a un compenso per ogni tipo di uso delle sue opere. La Siae, che in base alla legge sul diritto d'autore esercita l'attività di intermediazione per la tutela del diritto d'autore, deve assicurare anche questo compenso a coloro che le hanno dato mandato per la tutela delle loro opere (a oggi oltre 90 mila associati). Si tratta di un passo avanti? È un risultato importante per gli autori, gli artisti e per tutta l'industria dei contenuti, che finalmente vede riconosciuti i diritti per la registrazione privata del proprio lavoro, che non deve essere mortificato dalle migliaia e migliaia di riproduzioni domestiche di opere, grazie alle quali si evita l'acquisto dei prodotti originali. La legge, dopo 6 anni, adegua le quote di compenso per copia privata portandole ai livelli europei. I consumatori possono stare tranquilli, perché il compenso per copia privata non può e non deve ricadere sui prezzi al pubblico. no SONO TASSATI ANCHE I SUPPORTI NON USATI PER FARE COPIE PRIVATE Francesco Luongo, responsabile del ' dipartimento nazionale Nuove tecnologie e servizi a rete. In che cosa consiste questo "equo compenso"? Si tratta di un sovrapprezzo su cellulari, decoder, console per videogiochi, oltre che su ed, dvd, supporti vergini e masterizzatori che la legge sul diritto di autore riconosce per l'effettuazione di una copia privata dell'opera da parte del legittimo acquirente. La misura del balzello è stata fissata con decreto del ministro Bondi per i Beni e le attività culturali del 30 dicembre 2009 con un introito per la Siae stimato in circa 250 milioni di euro l'anno. Perché voi e altre associazioni di consumatori siete contrari? Insieme ad Altroconsumo e altre associazioni abbiamo deciso di opporci al decreto poiché riteniamo che il ministro non si sia limitato a stabilire la "misura del compenso" dovuto, ma sia andato oltre, imponendo il pagamento di una somma anche in relazione a "memorie fisse o trasferibili" non "destinate alla registrazione di fonogrammi o videogrammi" in esecuzione della copia privata.
Per intenderci, con la definizione assoggetta a quello che abbiamo ribattezzato "iniquo compenso" anche le memorie dei milioni di telefoni cellulari, dei pc, decoder, console per videogiochi non necessariamente utilizzate dai consumatori per l'effettuazione di copie private di programmi o altre opere sono tassate. Che cosa pensate che si debba fare contro questa tassa? Innanzitutto, siamo in attesa della decisione del Tar, che giudicherà la legittimità stessa di un decreto che, a nostro parere, danneggia ingiustamente la generalità dei consumatori imponendo degli aumenti di prezzo generalizzati nel settore tecnologico, finendo con il rinforzare il mercato nero di ed, masterizzatori e tutto quanto sia privo del bollino Siae. In ogni caso, La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato chiediamo la revisione integrale del sistema di corresponsione dei legittimi diritti di copia agli autori previsto da una legge del lontano 1 9 4 1 , che oggi risulta basata su mere presunzioni, ignora la concessione di licenze su programmi e altre opere pagate già all'atto dell'acquisto dal consumatore. Infine, questo balzello è ben poco trasparente, visto che pochi cittadini sapranno di pagarlo quando dovranno acquistare un ed o un La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato L'umorismo della serie dei i videogame Lego conquista anche la saga di Harry Potter. Vengono così raccontati i primi quattro anni scolastici del maghetto più famoso al 1^ mondo. Il piccolo Harry imparerà a lanciare incantesimi: pochi all'inizio, ma poi sempre più numerosi e potenti. Non mancherà quello per assemblare i mattoncini Lego e divertirci a creare nuovi ambienti e personaggi. L'umorismo della serie dei imparerà a lanciare inca i videogame Lego conqui- simi: pochi all'inizio, ma La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Che iPhone sia il telefonino più versatile del momento, nonché desiderata console di gioco tascabile, è un dato di fatto. Non a caso, infatti, è diventata terreno fertile per riproporre i grandi videogame del passato come il mitico Dragon's Lair, che per l'occasione si è vestito con una grafica scintillante e animazioni curate all'inverosimile. Un vero e proprio cartoon nel quale controllare il cavaliere "Dirk thè Daring" in un castello pieno zeppo di trabocchetti e nemici pronti a fargli la festa. Lo scopo? Salvare la bella Principessa Daphne! Insomma, un'app che tutti nostalgici dei laser game Anni 80 non possono farsi sfuggire! Entriamo nello Store di Apple Dalla schermata inizialetappiamo l'icona App Store. Una volta qui, tocchiamo in basso sul pulsante Cerca e poi tappiamo la casella in alto. Digitiamo allora la stringa Dragon's Lair e, nell'elenco che compare, selezioniamo il primo titolo d'altro è Space Ace, un laser game comunque da provare!). Passiamo alla cassa Caricata la scheda del gioco, tocchiamo il pulsante del costo, poi selezioniamo la voce Acquista. Se richiesto, a questo punto, digitiamo la password del nostro account iTunes e tocchiamo Ok. Inizia il download del gioco: qualche istante e l'avventura ha inizio. Tutti nel castello Terminata l'installazione del gioco, tocchiamo la rispettiva icona per avviarlo. Giunti nella schermata iniziale del titolo, selezioniamo Gioca e poi Modalità Casa. È quella più avventurosa e intrigante! E infatti ecco l'immancabile castello: quali sfide ci attendono? Controlli facili In Dragon's Lair per iPhone, come da tradizione, conta solo premere il tasto giusto al momento giusto, senza sbagliare di un secondo! Aseconda dei casi, tocchiamo una delle frecce direzionali o l'icona della spada, che compaiono sul display. Forza cavalieri, la principessa ci aspetta! Cosaci occorre Dragon's Lair Quanto costa: € 2,39 Sito Internet http://itunes.apple.com Apple iPhone 3GS 8
GB Quanto costa: €599,00 Sito Internet: www.apple.com/it iPhone La nostra scelta. Videogame La nostra scelta. TASTI & TRUCCHI II sistema di controllo di Dragon's Lair è molto particolare. Per venirne a capo senza trascorrere ore ed ore di infruttuosi tentativi, teniamo a mente alcune semplici regole. La prima è di premere il tasto desiderato una sola volta, al momento opportuno. Inutile premerlo ripetutamente, non funzionerebbe. La seconda regola è di osservare attentamente l'ambiente circostante, prima di fare la mossa.
Solo così, infatti, potremo notare i trabocchetti.
La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Kolossal Disney - Gyllenhaal divo del VI secoloHollywood lancia il principe persiano Sul grande schermo l'eroe dei videogiochi«Così il cinema può insegnare la Storia. Il mondo di oggi ha bisogno di simili miraggi»LONDRA -Riandando al passato e ricreando civiltà antiche, epici mondi e pagine di cronaca leggendarie tra fantasia e realtà, Hollywood continua a sfornare kolossal su titani o eroi in stile peplum o, nel caso di Il principe di Persia - Le sabbie del tempo, in salsa sandal, visto che nella Persia imperiale e pre- Islam del VI secolo i protagonisti usano sandali con lacci e tuniche, che di certo diventeranno anche di moda.Prince of Persia Come di moda è il videogioco Prince of Persia a cui è ispirato il film diretto da Mike Newell (Quattro matrimoni e un funerale e una puntata di Harry Potter). Racconta il protagonista Jake Gyllenhaal: «È un videogioco di grandissimo successo, che ha avuto oltre 17 versioni e che è prediletto da adulti e ragazzini. Io ero un fan, nella versione originale del 1989 creata da Jordan Mechner, quando ero molto più giovane, ma poi non ho seguito tutte le evoluzioni del popolarissimo videogame. In compenso in Marocco sono diventato Dastan, il malandrino che dalle strade passa a una reggia e lotta contro coloro, in primis il perfido sceicco Amar (Alfred Molina) che vogliono depredare la Persia. Al centro di tanti intrighi c'è una misteriosa spada del Tempo, quella legata alle sabbie misteriose, che permetteva ai mortali, in caso di necessità, di riportare il tempo al suo passato o di rivoltarlo come volevano».In attesa di altri muscoli - quelli di Angelina Jolie in Last e persino quelli dello scheletrico Adrien Brody in Predators - ecco l'intellettuale e smilzo Jake Gyllenhaal (il cowboy innamorato di Brokeback Mountain nonché il protagonista perlopiù di commedie e drammi pensosi) trasformato in una sorta di culturista alla Schwarzenegger e di esperto di un speciale tipo di arte marziale, il parkour, via di mezzo tra l'acrobazia e la fisicità estrema, per il ruolo del figlio adottivo, sebbene fosse cresciuto nelle strade del nobile Re Sharaman. Non ha dubbi il mogul numero uno di Hollywood, Jerry Bruckheimer, padre della serie di massimo box office I pirati dei Caraibi e che, giunto al suo 26film realizzato per la Disney, sostiene che Jake principe delle sabbie del deserto eguaglierà il successo del filibustiere dei mari Johnny Depp e darà, a suo dire, polvere a spadaccini, arcieri e titani con la presenza di un cast soprattutto anglosassone e dove accanto a sir Ben Kingsley si ritrova una delle belle ragazze di Scontro tra titani, l'inglese Gemma Arterton questa volta nei veli della principessa Tamina e già pronta a riscuotere a giorni al Festival di Cannes un altro successo personale come protagonista di Tamara Drewe di Stephen Frears.Guai a dire che Hollywood sembra voler riproporre con calcolo il successo di Indiana Jones sposandolo alle gesta di qualche ladro di Bagdad, alla magia delle spade di Excalibur o alle gesta di novelli gladiatori. La risposta all'unisono del cast, compreso sir Ben Kingsley, è: «Questi film suggeriscono anche profonde curiosità storiche ai giovani, creano mondi immaginari ancorandoli al passato e rilanciando valori». Il colto e super premiato regista aggiunge: «La Disney ha voluto anche una storia con valori precisi per i giovani perché Dastan non era nato principe, ma lo diventa con il suo impegno, i suoi studi, le sue lotte. Inoltre, la Persia del VI secolo credeva, con una forte spiritualità, che le migliori fantasie potessero diventare realtà.
Ritengo che il mondo di oggi, travolto da crisi e guerre, abbia bisogno di simili «miraggi» e anche di evasioni con film ad alto potenziale spettacolare. Non abbiamo voluto girare il film in 3D proprio per ridargli il senso in puro technicolor sposato con tecniche modernissime e tecnici da premio Oscar. Il copione attinge al videogame, ma trasforma il gioco in una festa architettonica e coreografica ».Dice Gyllenhaal: «Dopo questo film ho interpretato Love and other drugs, un dramma moderno con Anne Hathaway dove sono un uomo ossessionato dal sesso e mi mancava il senso della meraviglia che ho assaporato a cavallo, con i magici pugnali e i costumi del mio principe. Per interpretarlo mi sono ispirato a Errol Flynn e spero che, sull'esempio del pirata di Depp, il mio coraggioso e impavido principe possa diventare il protagonista di una serie di pellicole ».Giovanna Grassi 07 maggio 2010 RIPRODUZIONE RISERVATA La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato P2P, consigli per l'acquisto Uno studio olandese lo ha ribadito: gli scariconi del P2P sono i migliori clienti dei settori della musica dal vivo e dei videogame. E l'industria non ascolterebbe le richieste degli utenti, arroccata su vecchi modelli di business Roma - Uno studio per fare luce sugli aspetti legali, economici e culturali del file sharing. Così il titolo di una recente pubblicazione a cura del professore olandese Nico van Eijk, titolare della cattedra di diritto dell'informazione presso l'Università di Amsterdam. Il divario tra i cosiddetti pirati della Rete e gli onesti consumatori di contenuti non sarebbe così ampio. Almeno nei rispettivi comportamenti d'acquisto di film, musica e videogame. E non ci sarebbe nemmeno una così diretta connessione tra la condivisione illecita delle opere e quell'abissale declino delle vendite che tanto preoccupa industria e detentori dei diritti. Lo studio di van Eijk ha infatti illustrato una tendenza già emersa con una precedente analisi britannica: nell'acquisto di DVD o di biglietti per spettacoli dal vivo, gli scariconi del P2P costituirebbero la fetta di platea più vasta. Dunque andrebbero più spesso ai concerti rispetto ai consumatori legali di musica; comprerebbero più film in DVD e soprattutto più videogame, con una quota generale d'acquisto pari al 61 per cento negli ultimi 12 mesi. Van Eijk non ha tuttavia negato che il P2P selvaggio costituisca una delle cause delle difficoltà attuali delle varie industrie dell'intrattenimento. Ma ha allo stesso tempo riportato l'esempio della Svezia, uno degli snodi cruciali del file sharing globale. Secondo i dati dello studio, la situazione del mercato musicale svedese sarebbe rimasta stabile in un lungo periodo di tempo, dal 2000 al 2008. Criticità non certo dovute solo ed esclusivamente alla diffusione online del torrentismo illecito. A condannare l'industria ci sarebbero almeno due fattori determinanti, seppelliti invece da coltri di sistemi DRM e cause legali. Il primo, si ignorerebbero quelle che sono le aspettative degli utenti, le loro reali intenzioni a pagare una cifra equa per i vari contenuti. Il 75 per cento degli intervistati ha infatti sottolineato come 8 euro per un album sia una cifra ragionevole. Peraltro non molto distante dai prezzi medi attuali. Il secondo fattore che penalizzerebbe l'industria - sempre secondo lo studio olandese - è la mancanza d'innovazione. Le varie etichette avrebbero paura di andare avanti, di superare un modello di business ormai obsoleto. Paura di studiare alternative legittime al P2P, senza portarsi allo stesso tempo dietro meccanismi distributivi e di vendita appartenenti ad una sorta di vecchia era. In fondo, gli scariconi sono i loro migliori clienti. Mauro Vecchio TAG: internet, file sharing, contenuti, P2P, musica, ricerca, Olanda CONDIVIDI: La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato USA, il videogioco da un milione di dollari Un 23enne dell'Alabama ha giocato la partita perfetta. E ha vinto il premio messo in palio da un game publisher a stelle e strisce. A 24 ore dal lancio di un suo gioco sul baseball Roma - La partita perfetta. La partita da un milione di dollari. È quanto dovrà pagare il game publisher statunitense Take-Two Interactive al cittadino semplice Wade McGilberry, ventitrè anni da Mobile, Alabama.
Non certo un professionista del baseball, almeno non di quello giocato su verdi campi d'erba. Ma Wade McGilberry è riuscito lì dove nessuno aveva mai osato: giocare la partita del secolo seduto comodamente in poltrona. Erano passate poco meno di 24 ore dallo sbarco nei negozi del videogame Major League Baseball 2K10. Wade McGilberry era indeciso: andare a lavorare come tutti i giorni, o chiudersi in casa per lavorare di polsi e pollici con la sua Xbox. In fondo, il motivo principale che lo aveva guidato all'acquisto del titolo era quell'irripetibile sfida lanciata da Take-Two Interactive. Un milione di dollari alla consegna di prove inconfutabili: un'intera sessione di gioco senza concedere alcunché agli avversari. Non un lancio vincente, non una base, non un punto. Un'impresa difficile, ma non impossibile, almeno secondo gli sviluppatori del gioco. Ma probabilmente non un solo membro della squadra di Take-Two si sarebbe mai aspettato di dover consegnare l'assegno dopo meno di una giornata dal lancio di Major League Baseball 2K10. Wade McGilberry aveva giocato cinque o sei partite, tutte imperfette. Poi, quella definitiva, senza macchia, senza arretrare davanti ai colpi avversari. E il 23enne dell'Alabama era davanti alle porte degli uffici del game publisher, a riscuotere il suo assegno. Un sapore agrodolce sui sorrisi di Take-Two, che si era visto negare la concessione del denaro da parte dell'assicurazione. Troppo strano quel premio, legato ad una pur non comunissima videopartita. Ma pare essere stato proprio quel gruzzolo a far ingolosire i gamer a stelle e strisce, facendo schizzare alle stelle le vendite del gioco. Un'operazione di marketing insolita che probabilmente sperava di non vedere alcun vincitore. Ma Wade McGilberry ce l'ha fatta: con i soldi pagherà il suo mutuo e metterà su famiglia con la sua giovane moglie Katy. Con la semplicità dei grandi giocatori di finto baseball. Mauro Vecchio TAG: internet, videogame, baseball, USA, videogiochi CONDIVIDI: La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato Nintendo e il calo di Wii Dopo sei anni di crescita, la giapponese registra una flessione. Soprattutto per la console bianca, che subisce la rincorsa dei concorrenti. Tiene la DS Roma - Quello che spicca nell'ultima trimestrale di Nintendo, che chiude con reddito operativo in calo del 36 per cento, è che sia la Wii che la DS hanno subito una flessione che diventa notevole nel caso della console bianca: 21 per cento di vendite hardware in meno rispetto all'anno precedente, da 25,95 a 20,53 milioni. Con proiezioni che spingono ancora più in basso, verso le appena 18 milioni di unità vendute. Flessione anche per i giochi che subiscono un calo del 6 per cento da 204 a 191 milioni. Meno grave il calo per Nintendo DS (su cui potrebbe aver influito anche l'annuncio della versione 3D del dispositivo e dei suoi progetti educativi) avendo la console portatile venduto 27 milioni di apparecchi rispetto ai 31 milioni dell'anno precedente, segnando un meno 12 per cento. Calo fisiologico per un prodotto che ha esordito più di cinque anni fa. In ogni caso bisogna considerare che si tratta del terzo migliore anno di sempre per Nintendo e che quindi i confronti sono fatti con anni eccezionali per la giapponese, che è la prima volta negli ultimi sei anni che registra profitti negativi. Una situazione peraltro giustificabile con la flessione del settore dei giochi, il taglio dei prezzi e il fatto che i suoi dispositivi di punta hanno ormai qualche anno e le concorrenti si stanno attrezzando per recuperare il terreno perduto: in particolare per quanto riguarda i controller alternativi e l'appeal sui casul gamer. Claudio Tamburrino TAG: Tecnologia, videogame, console, wii, trimestrale, gameboy, ds, videogiochi CONDIVIDI: La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato cinegame Prime of Persia: Le sabbie del tempo* in sala dal 19 maggio UN SUPERPALESTRATOJAKE GYLLENHAAL E DASTAN, PRINCIPI ESPERTO IN SORTILEGI,NELL'ADATTAMENTO DEL CELEBRE VIDEOGAME DIRETTO DA MIKE NEWELL. CON LUI L'EX BONDGIRL GEMMA ARTERTON, BEN KINGSLEY E ALFRED MOLINA Marco Consoli AHollywood la chiamano la maledizione dei videogame: nonostante la loro popolarità crescente, che ha sottratto incassi anche al cinema, nessuno infatti è ancora riuscito a trasformarli in blockbuster miliardari, come avvenuto invece per i fumetti (l'incasso più alto di sempre è di Laro. Croft: Tomb Raider, con "soli" 274 milioni, mentre molti cinecomics hanno superato i 500). Quale miglior soluzione di un principe esperto in antichi sortilegi, per sfatare questo mito negativo? Un'impresa che suona ora possibile, considerato che il produttore è Jerry Bruckheimer, l'uomo che è riuscito a trasformare un'attrazione di un parco divertimenti nella saga Pirati dei Caraibi. Con un budget compreso tra 150 e 200 milioni di dollari, Prince of Persia: Le sabbie del tempo (in sala dal 19 maggio) mescola set mastodontici e spettacolari effetti visivi, un Jake Gyllenhaal superpalestrato, l'ex bond girl Gemma Arterton e il duo di veterani Ben Kingsley e Alfred Molina, sotto la guida dell'esperto Mike Newell. Il tentativo è quello di rinverdire i fasti anni '40 de // ladro di Bagdad e Le mille e una notte, reinterpretati al ritmo della playstation: il principe Dastan (Gyllenhaal) si allea suo malgrado con la misteriosa TaM e Gyllenhaol (29 anni). Per interpretare il principe Dastan ha messo su cinque chili di muscoli. mina (Arterton) per impedire che le forze del male si impossessino di un pugnale che da il potere di riawolgere il tempo e dominare così 0 mondo. «// film si basa sui personaggi e gli elementi chiave del videogioco» racconta Jordan Mechner, autore della serie originale e della prima bozza di sceneggiatura, «ma ovviamente la storia è differente, perché non è scritta per essere sviluppata da una persona con in mano un joypad: però rimane intatto il senso di avventura e la storia d'amore tra i protagonisti, compresa quella tensione romantica e i conseguenti battibecchi tra due caratteri forti». E poi c'è il marchio distintivo di tutti i videogame della serie, ovvero i volteggi, le corse sui muri, i salti nel vuoto e le capriole di Dastan, che Mechner tentò di inserire fin dal primo gioco del 1989, ispirato dalla visione di Indiana Jones, ricalcando al computer i movimenti eseguiti dal fratello in un parco (i suoi test video sono visibili ancora sul web: http://jordanmechner.com/oldjournals/1985/10/october-20-1985/). Per eseguire le incredibili acrobazie Gyllenhaal ha messo su 5 chili di muscoli e si è allenato con David Belle, l'inventore del parkour, ovvero "l'arte di superare qualsiasi ostacolo" (a mani nude), eseguendo poi sul set in prima persona quasi tutti gli stunt. A volte c'erano i cavi di protezione a sorreggerlo, poi rimossi al computer, mentre nei campi lunghi ci hanno pensato gli esperti degli effetti visivi, con l'utilizzo di una controfigura virtuale. La spettacolarità del film è garantita da un ampio utilizzo di effetti visivi, che come racconta il supervisore Tom Wood «5/ sono concentrati nello sforzo di trasportare al cinema i panora- •mi mastodontici del gioco, estendendo i set reali in Marocco (Marrakech, Ouarzazate, Erfoud, n.d.r.) o realizzando per intero alcune inquadrature, come quella del tempio sotterraneo di sabbia che chiude il film». Senza dimenticare l'incredibile effetto di riawolgimento del tempo, che Dastan userà per riparare ai propri errori, per cui è stato creato un apposito effetto digitale da Doublé Negative, più avanzato del "bullet time" e in grado di ricreare una specie di scia virtuale degli attori, simile a quelle che lascia una fonte luminosa. «Prince of Persia sarà come Lawrence d'Arabia con l'aggiunta di elementi soprannaturali», gongola Bruckheimer, che ha scelto Newell per puntare sullo sviluppo dei personaggi, considerato il punto debole dei precedenti cinegames, e forte del gradimento nelle prime proiezioni test, sogna già la trilogia (oltre a lavorare sull'adattamento di un altro videogame, Shattered Union, su un'escalation di violenza che porta gli Usa alla guerra civile). E così ora Hollywood è in attesa dell'esito al box office, proprio come i fautori del 3D aspettavano quello di Avatar, ma nel frattempo scopre le carte: non c'è videogame di successo che non venga opzionato per il grande schermo, come accaduto già per l'horror spaziale Dead Space, l'epopea intergalattica Mass Effect, lo sparatutto fantascientifico Gears of War, il La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato fantasy a base di orchi Warcraft per la regia di Sam Raimi e il survival horror giapponese Onimusha, già affidato a Christophe Gans con protagonista Takeshi Kaneshiro. Compreso quelYHalo che Peter Jackson voleva produrre e avrebbe dovuto dare una spinta al genere, ma si arrestò per problemi di budget e scarsa fiducia nel regista esordiente Neill Blomkamp, che ha ripiegato con Jackson sul cult District 9. Ai fan del g e n e r e n e l l ' a t t e s a n o n r e s t a c h e s o g n a r e a o c c h i a p e r t i c o n i c o r t i (www.youtube.corn/watch?v=BxdvG01oOFO) girati dallo stesso Blomkamp, per convincere Hollywood che la maledizione dei videogame poteva essere sconfitta. • •wwrw.adisney.go.com/disneypictures • La prima edizione di Prince of Persia risale all'ormai lontanissimo 1989, e oggi si può provare gratis online (www.flashgames.it/prince.of.persia.htrnl). In 21 anni, con i suoi 12 episodi, la serie ha venduto oltre 14 milioni di copie. Ora esce (per Pc, Ps3, X360 e Wii) Prince of Persia: Le sabbie dimenticate (http://prince- ofpersia.it.ubi.com/index.php), sequel di Le sabbie del tempo che si allontana dalla trama del film, rinfresca i meccanismi di gioco e propone una nuova immagine di Dastan vagamente basata sulle sembianze di Jake Foto: Sopra, Jake Gyilenhaal in azione. A destra, il protagonista di Prince of Persia con il produttore Jerry Bruckheimer [64, la saga Pirati dei Caraibi\.
Foto: PRINCIPESSA Gemma Arterton [23 anni]. L'attrice inglese in Prince Of Persia è la principessa lamino, infida alleata di Dastan. Per le scene di azione ha rifiutato le controfigure: « A costo di sbucciarmi le

Source: http://www.aesvi.it/cms/attach/10.05.2010.pdf

fen.bilkent.edu.tr

A new notion of rank for finite supersolvable groupsand free linear actions on products of spheresFor a finite supersolvable group G , we define the saw rank of G to be theminimum number of sections Gk − Gk− 1 of a cyclic normal series G∗ such that Gk − Gk− 1 owns an element of prime order. The axe rank of G , studied by Ray[10], is the minimum number of spheres in a produc

Health and safety information

Highland Support Project Serving Mayan Communities of Guatemala Health and Safety Information Inoculations and First Aid The standard tetanus and hepatitis vaccinations are suggested. Vaccinations for tropical diseases are NOT required because we are operating in the temperate highlands region. We always bring a first aid kit to treat minor medical needs. Every team is accompanied by

Copyright © 2010-2014 Medical Pdf Finder